Il professor Massimo Franco, Governatore del Distretto Rotary 2100, incontra i Presidenti dei Club Rotary salernitani

0
770

“Il Rotary crea opportunità” è il nuovo motto del “Rotary International” che è stato ricordato dal Governatore del “Distretto Rotary 2100”, che comprende i territori della Campania, della Calabria e il territorio di Lauria, il professor Massimo Franco, che, accompagnato dalla consorte, la professoressa Antonella Musto, ha incontrato, nel rispetto delle normative anti Covid – 19, i Presidenti e i Segretari dei Club Rotary dell’area salernitana, presso il Circolo Canottieri Irno di Salerno, presieduto dal dottor Giovanni Ricco che ha portato i saluti di tutti i soci dello storico Circolo, fondato 110 anni fa, e lodato le iniziative messe in campo dal Rotary. Il Governatore ha consegnato ai Presidenti dei Club i simboli del Rotary: la nuova cravatta agli uomini e il foulard alle donne ed anche il gagliardetto e il distintivo con il nuovo logo :” Tre porte aperte sul territorio che con i loro colori rappresentano le anime del Rotary: quella amaranto rappresenta il Rotaract, quella gialla il Rotary e quella blu l’Interact”. Il professor Franco ha ricordato il grande impegno profuso da tutti i soci rotariani durante il periodo di emergenza Covid – 19:” Siamo stati presenti sui nostri territori anche in un momento difficile come quello che stiamo vivendo: attenti alle esigenze delle comunità, il Rotary ha reagito in modo straordinario alla situazione emergenziale con una grande capacità di adattamento”.

Il Governatore, seguendo le indicazioni del Rotary International, visiterà i singoli Club, almeno fino a dicembre, con riunioni da remoto: ” Il Rotary raccomanda di mettere al primo posto la sicurezza dei suoi associati”.  Il professor Franco ha anche ricordato che il 24 ottobre si celebrerà la Giornata Mondiale della Polio:” L’eradicazione della Polio è uno degli obiettivi prioritari del Rotary, come ha ribadito il nostro Presidente Internazionale Holger Knaack. Inoltre, appena sarà disponibile il vaccino anti Covid – 19 il Rotary sarà pronto ad intervenire con la sua rete di medici ed infermieri come ha già fatto con il vaccino anti Polio”. Il Governatore ha spiegato che anche in quest’anno sociale sarà data grande attenzione alla sostenibilità ambientale:” Con la raccolta delle plastiche in mare e altri progetti di sostenibilità ambientale. Il 21 marzo del 2021, per la prima volta, quarantamila rotariani italiani celebreranno la “Giornata Rotariana della Sostenibilità Ambientale”. Il Governatore ha anche annunciato che il 7 novembre sarà organizzato, al “Grand Hotel Salerno”, l’incontro con la “Rotary Foundation”. Sono intervenuti: il Formatore Distrettuale , il dottor Ugo Oliviero, che ha ricordato il progetto “ Urban Green” che stanno portando avanti i Club salernitani:” Partito con la piantumazione di 5000 alberi si è poi ampliato divenendo un progetto unitario della Zona Salerno” e il Formatore di Area, il dottor Antonio Brando, che ha ricordato:” Ogni rotariano è capace di cogliere il cambiamento e creare opportunità, soprattutto perché si fa persona attiva che ascolta il territorio”. A presentare tutti i presidenti dei Club salernitani che hanno illustrato i loro progetti, sono stati gli Assistenti del Governatore: la dottoressa  Anna Maria Ieraci Bio (Area Salerno 1) e l’avvocato  Ciro Senatore (Area Salerno2). Per l’area Salerno 1 sono intervenuti i presidenti dei Club: Salerno a.f. 1949, Rocco Pietrofeso; Cava de’ Tirreni, Pasquale Montuoro; Salerno Duomo, Alberto Cerracchio; Salerno Nord Due Principati, Carmelo Orsi. Per l’Area Salerno 2 sono intervenuti i presidenti dei Club: Nocera Inferiore-Sarno, Pina Benevento; Salerno Est, Dino Bruno; Salerno Picentia, Antonio Vicidomini; Nocera Inferiore Apudmontem, Aniello Miranda. All’incontro sono intervenuti anche i Past Governor Gennaro Esposito e Marcello Fasano e il direttore della rivista distrettuale Pino Blasi. Durante la serata è stata anche annunciata, dal dottor Dino Bruno, la nascita dell’International Fellowship of Scouting Rotarians – Sezione Italia: ” Un’organizzazione internazionale di Rotariani, Rotaractiani e Interactiani che sono attivi sostenitori del Movimento Scout, uniti dallo spirito di servizio e di amicizia”.

Aniello Palumbo

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here