IL DOTTOR VINCENZO CALIENDO E’ IL NUOVO PRESIDENTE DEL CLUB ROTARY SALERNO.

0
967

Servizio, amicizia, tolleranza ed entusiasmo sono i principi cardini sui quali il nuovo Presidente del Club Rotary Salerno, il medico chirurgo Vincenzo Caliendo, specialista in odontoiatra, orienterà il suo agire durante l’anno rotariano:” Dobbiamo avere tutti un grande entusiasmo, la voglia di lavorare, di fare squadra, la gioia di donare un sorriso, un servizio agli altri. Tutti devono sentirsi parte attiva della grande famiglia del Rotary nella quale l’esperienza dei più anziani deve aiutare i giovani a crescere affinché il Rotary trovi nella sua continuità il suo futuro”. Il dottor Enzo Caliendo ha ricevuto, al Grand Hotel Salerno, durante la tradizionale cerimonia del “Passaggio delle Consegne”, il collare e lo spillino, dal presidente uscente, l’avvocato Gaetano Pastore, che ha ricordato alcuni dei progetti più significativi del suo mandato come quello dedicato alle persone accolte dalla Comunità Emmanuel:” Li abbiamo aiutati a produrre l’olio ricavato dalle olive che raccolgono, in modo da autosostenersi e soprattutto apprendere di avere una manualità che possa essergli di aiuto nel futuro. Con gli altri Club Rotary e Inner Wheel è stato organizzato il concerto del Maestro Uto Ughi e Bruno Canino al Teatro Verdi per raccogliere fondi a favore delle Mense dei Poveri salernitane. E’ stato organizzato anche il bando di concorso dedicato alle nuove generazioni avente per tema “L’Italia Unita”. Dopo la lettura della “Preghiera del Rotariano” ad opera della dottoressa Antonella Verrone Caliendo , l’avvocato Pastore ha ringraziato i componenti del Consiglio Direttivo e consegnato la “Paul Harris Fellow”, la massima onorificenza rotariana, al Past President Mario Petraglia e ai soci Maria Rosaria Lombardi e Giovanni Cavallo. Il Presidente Vincenzo Caliendo ha annunciato che sarà donata una macchina speciale all’Hospice “La Casa di Lara” di Via Salvatore Calenda, nata grazie all’impegno del compianto dottor Antonio Caliendo, e che sarà attivato un corso di Musicoterapia per gli ospiti della Pia Casa di Ricovero nel Centro Sorico:” Installeremo anche una targa commemorativa al “Molo Manfredi”, vicino alla “Stazione Marittima: una riproduzione di quella esposta nella Cattedrale di Salerno che ricorda la costruzione del Molo Manfredi da dove partivano i crociati per la Terra Santa. Farà parte di un percorso storico – culturale che organizzeremo insieme all’Autorità Portuale ed ad altre associazioni”. Il Presidente Caliendo porterà avanti anche il progetto triennale per la Comunità Emmanuel: ” Avvieremo al lavoro alcuni ospiti della Comunità ai quali faremo conseguire un attestato di lavoro europeo che integreremo con una borsa lavoro”. Importante sarà anche la collaborazione alla manifestazione “Salerno Letteratura”: “Con il professor Fabio Marzocca organizzeremo, per gli studenti dei Licei salernitani, il premio “Il futuro avrà bisogno di noi” focalizzato sul tema dell’intelligenza artificiale”.

Il dottor Caliendo, che con tutti i soci sarà molto vicino ai giovani rotariani dell’Interact e del Rotaract Salerno, quest’anno presieduti dal giovanissimo Giovanni Battista Laudisio e da Attilio Caliendo, ha presentato i nuovi componenti del Consiglio Direttivo: Past President Gaetano Pastore; Presidente Incoming: Cosimo Risi; Vice Presidente: Raffaele Brescia Morra; Prefetto: Patrizia Russo; Tesoriere, Germano Nigro; Segretario, Giulio Trimboli; Segretario Esecutivo: Marco Sprocati;  Consiglieri: Paolo Emilio Ambrosio; Alessandro Della Valle; Nicola Lomonaco; Mario Panebianco ed Alessandro Ruggiero. A portare i saluti del Governatore uscente e di quello entrante del Distretto 2100, Luciano Lucania e Salvatore Iovieno, sono stati gli Assistenti del Governatore, Costantino Astarita, e Andrea Di Lieto.

 Aniello Palumbo

LASCIA UN COMMENTO