Disservizi e mancata erogazione idrica sul territorio: il Comune di Nocera Inferiore diffida la Gori.

0
911

Il Comune di  Nocera Inferiore   ha messo  nero su bianco gli inadempimenti e i disservizi  della Gori Spa, l’azienda fornitrice del servizio idrico sul territorio comunale.

In una nota, inviata all’ EIC ( Ente Idrico Campano), all’ Ente D’ Ambito Sarnese Vesuviano, e alla Procura della Repubblica, è stata annunciata una diffida stragiudiziale.

Intere porzioni di territorio, infatti, sono costantemente sprovviste dell’ erogazione dell’ acqua all’interno delle civili abitazioni. In alcuni porzioni del territorio comunale, e più in particolare nelle zone pedemontane quali Vescovado, Monte Vescovado e via Riccio, il disagio è enorme. I  malumori dei cittadini sono inevitabili. In questi luoghi, la perdita di pressione dovuta all’ usura  e allo stato gravoso in cui giacciono le tubazioni pregiudicano il diritto dei cittadini ad usufruire del servizio. Tutto ciò è divenuto inaccettabile per l’ Amministrazione Torquato.

Il sindaco Manlio Torquato, quale autorità garante della salute e del rispetto delle pratiche igienico sanitarie sul territorio comunale, ha sollecitato gli organi competenti affinchè si attivino per trovare una  soluzione all’ annoso problema; ma chiarisce alla cittadinanza  che non ha alcuna competenza nella gestione dei disservizi messi in essere dalla società Gori S.p.a.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here