IL 10 GIUGNO, AL TEATRO VERDI , GRANDE CONCERTO DI BENEFICENZA ORGANIZZATO DAI CLUB ROTARY DI SALERNO PER IL PROGETTO POLIO PLUS

0
703
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

 Inizierà con la “Grande Fanfara” di Gioacchino Rossini il grande concerto di beneficenza che si terrà il 10 giugno, alle ore 20,30, al Teatro Verdi di Salerno, per raccogliere fondi in favore dell’eradicazione della Polio nel mondo. Da oltre 30 anni i Club Rotary di tutto il mondo sono impegnati nel progetto “Polio Plus” che ha contribuito a ridurre i casi di polio di oltre il 99,9 %. “Dai 350mila casi che c’erano nel mondo ogni anno siamo arrivati a 29 casi in quei paesi localizzati in quei paesi dove ancora ci sono dei focolai. Essendo una malattia di tipo endemico bisogna vaccinare ogni anno dagli otto ai dieci milioni di bambini in tutto il mondo. Non bisogna mai abbassare la guardia”, ha spiegato l’ avvocato Andrea Di Lieto, Assistente del Governatore del Distretto Rotary 2100 , l’ingegner Salvatore Iovieno, che ha fortemente voluto che si organizzasse questo evento. Promotori del concerto sono i Club Rotary della nostra città: Rotary Club Salerno A.F.1949, presieduto dal dottor Vincenzo Caliendo, rappresentato dal socio Germano Nigro; Rotary Salerno Est, presieduto dall’avvocato Carmine Napoli, rappresentato dal Vice Presidente Antonio Brando; Rotary Salerno Duomo, presieduto dal dottor Michele Pellegrino, rappresentato dal Past President Pacifico Marinato; Rotary Salerno Nord Due Principati, presieduto dalla professoressa Sirella Renda; Rotary Salerno Picentia, presieduto dal dottor Roberto Napoli, che hanno organizzato l’evento in collaborazione con l’Associazione Culturale e Musicale “Baronissi Europa Festival”, presieduta dalla professoressa Serafina Sabatino, con la “Banca Monte Pruno”, Partner Unico, diretta dal dottor Michele Albanese, rappresentato dal Vice Direttore Generale Cono Federico e dai funzionari Alfiero Albanese e Antonio Mastrandrea, e con il Comune di Salerno, rappresentato dal Vice Sindaco Eva Avossa che ha portato i saluti del Sindaco Vincenzo Napoli e sottolineato l’importanza dell’evento:” Mettere insieme musica e solidarietà è sicuramente un binomio perfetto”. Di fama internazionale i musicisti che si esibiranno la sera del concerto, componenti del “Trio di Monaco” ensemble italo – tedesca composta da Alessio Allegrini al corno, (primo corno delle Orchestre di “Santa Cecilia” di Roma e “Mozart” di Abbado di Lugano); Francesco Manara al violino, (Primo Violino al “Teatro alla Scala” di Milano); e Oliver Kern al pianoforte, (Professore della Cattedra di Concertismo all’Hochschule di Francoforte). I tre straordinari musicisti, che nel 1999 hanno vinto, da solisti, il Concorso Musicale Internazionale televisivo “ARD” di Monaco, eseguiranno brani di Rossini, Elgar, Saens, Cherubini, Skrjabin, Rachmaninov, Liszt, Chopin e Brahms, come annunciato durante la conferenza stampa tenutasi ieri pomeriggio nella Sale del Gonfalone del Comune di Salerno, moderata dal giornalista rotariano Pino Blasi. I tre musicisti del “Trio di Monaco”, impegnati anche in ambito sociale, sostengono l’Associazione “Baronissi Europa Festival” come ha spiegato, in collegamento skype dalla Germania, la presidente Serafina Sabatino, rappresentata dal Vice Presidente Sergio Martinoli: ” Promuoviamo lo sviluppo della realtà artistico – musicale del territorio campano e la diffusione della Musica come strumento di tutela dei diritti umani, sociali e civili, come mezzo di formazione della persona, come veicolo di conoscenza della cultura e dei valori europei”. La musicologa salernitana, Direttore Artistico della manifestazione, ha anche annunciato che la mattina del 10 giugno, sempre al Teatro Verdi, ci sarà un concerto riservato agli alunni degli istituti a indirizzo musicale del territorio. Presente il Past President Achille Parisi che sta coordinando tutte le fasi dell’organizzazione dell’evento.

Aniello Palumbo

LASCIA UN COMMENTO