Lezioni private online: i migliori siti per trovare nuovi allievi

0
412
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Per chi ha una buona cultura generale o delle conoscenze approfondite in determinate materie, impartire lezioni private potrebbe essere la scelta più semplice per ottenere un reddito mensile o arrotondare lo stipendio.

Il docente privato, al giorno d’oggi, è molto richiesto, non solo in tutte quelle materie scolastiche considerate più difficili o nella preparazione per test di ingresso alle facoltà universitarie a numero chiuso, ma anche in altri campi: basti pensare a chi impartisce lezioni private di yoga, pilates, meditazione, chitarra … e via di seguito.

Insomma, per chi ha una buona propensione all’insegnamento… le opportunità non mancano!

Su Internet è possibile vendere tutto, anche le proprie conoscenze. Sia che siate degli aspiranti docenti o degli studenti con l’obiettivo di guadagnare qualcosina in proprio, esistono numerose piattaforme e-learning dove basterà crearsi il proprio profilo per mettersi in cattedra e impartire, comodamente da casa, lezioni private nella materia in cui siete specializzati.

Alcuni dei migliori siti per trovare nuovi allievi sono:

– Superprof, una delle piattaforme più usate in Italia per le ripetizioni, perché offre supporto su  argomenti diversi, accademici e non;

– YouClassMe, dove si può insegnare praticamente di tutto, dallo yoga agli scacchi fino al tango argentino;

Social Academy, che offre insegnamenti nel campo del marketing e del business;

Life Learning, per corsi di sushi, pasticceria vegana oppure video editing;

– iTalki, pensato e per imparare qualsiasi lingua.

Se le lezioni vengono impartite solo in via occasionale – ovvero per una durata inferiore a 30 giorni l’anno per singolo allievo – e i guadagni sono quindi limitati, non occorre aprire la partita IVA. Se, invece, hai intenzione di trasformare il tuo lavoretto in un’attività fissa, oppure desideri appoggiarti ad un sito web (personale o terzo) per pubblicizzare i tuoi servizi, allora dovrai aprire Partita IVA come docente privato.

Aprire la Partita Iva è un’operazione facile, che può essere effettuata anche online, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, ed in maniera gratuita, anche se, per evitare di commettere errori, è preferibile affidare questo compito ad una figura esperta.

Per chi sta muovendo i primi passi nel campo della libera professione, il costo di un consulente può apparire esagerato, ma con il servizio online Fiscozen, ad esempio, è possibile aprire la Partita IVA da docente privato in modo semplice e veloce, ricevendo assistenza costante durante i passaggi più complicati, grazie al supporto di un professionista pronto a risolvere ogni dubbio tramite chat o telefono.

Il servizio, accessibile su www.fiscozen.it, è completamente digitale e aiuta non solo nell’apertura della Partita Iva, ma permette di gestire on line, a costi contenuti, qualsiasi aspetto fiscale dalla propria area riservata: fatturazione, contabilità, adempimenti, F24, previdenza e dichiarazione dei redditi. Visita il sito per scoprire maggiori dettagli!

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here