Giffoni, tutto pronto per l’inaugurazione.

0
283
Gli incontri in live streaming con divi come Richard Gere (20 agosto), Sylvester Stallone (21 agosto), Katherine Langford interprete delle serie Netflix Tredici e Cursed (22 agosto) la 'Jedi' Daisy Ridley (26 agosto), il maestro dell'animazione Glen Keane (27 agosto), Bryan Cranston (Breaking Bad) e Thea Sharrock , rispettivamente interprete e regista di L'unico e insuperabile Ivan, che sarà in anteprima a Giffoni il 18 agosto e dall'11 settembre su Disney+: saranno il punto di forza della 50/a edizione del Giffoni Film Festival, che sarà inaugurato dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. ANSA/UFFICIO STAMPA GIFFONI +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti

Sarà il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a inaugurare #Giffoni50Plus, mercoledì 21 luglio, alle ore 10.30, alla Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana (Salerno). Lo ha annunciato il fondatore e direttore del Giffoni, Claudio Gubitosi, in una iniziativa che si è tenuta oggi nel Museo Nazionale Archeologico di Pontecagnano.

“Guardando il progetto – spiega Gubitosi – con le tante sezioni e la partecipazione corale e numerosa di persone, mi sono davvero emozionato. Quest’anno ancora di più c’è voglia di Giffoni. Il programma esalta il rapporto che sempre esiste tra noi e le varie generazioni, a cominciare dai più piccoli. Non era facile fare delle scelte, ma abbiamo deciso che il festival dovesse parlare molto di Italia, molto di Campania. É anche questo il nostro ritorno a casa”. Per l’occasione, la direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano, Luigina Tomay, ha allestito un’esposizione di reperti provenienti proprio da Giffoni Valle Piana e in particolare dai siti di Santa Maria a Vico e del Rione Campo.

“È il nostro gesto di gratitudine e di benvenuto nei confronti di Giffoni – afferma la direttrice Tomay – Questi reperti rappresentano un patrimonio notevolissimo. Si tratta della ricostruzione di due sepolture, una femminile molto ricca e una maschile corredata da diverse armi. In più, il vasellame tipico della Campania con ceramiche greche. Tutto questo a conferma del rilievo che l’area di Giffoni Valle Piana riveste, all’interno dei Picentini, dal punto di vista storico e culturale”.

Si torna a parlare del programma con Jacopo Gubitosi, managing director di Giffoni: “E’ con ogni probabilità quello più coerente e maggiormente fedele alla funzione e al ruolo svolti in 51 anni. Siamo particolarmente orgogliosi di questo progetto che rappresenta un punto di arrivo, ma soprattutto un punto di partenza per una nuova stagione”. Le prenotazioni partiranno dalle ore 17 di domani, 16 luglio. Le informazioni e i dettagli sono disponibili su www.giffonifilmfestival.it.
(ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here