Giffoni Day, la grande festa lunedì 20

Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Il 20 novembre, di ogni anno, si celebra un’idea: il compleanno del Giffoni Film Festival. Proprio in questa data, infatti, nel 1970, il fondatore Claudio Gubitosi – allora appena diciottenne – ebbe per la prima volta l’intuizione di un evento unico dedicato a bambine e bambini, ragazze e ragazzi. È nato così il festival che, da quel momento, si è evoluto e oggi è universalmente riconosciuto come uno degli eventi culturali e sociali più seguiti e amati al mondo.

Lunedì 20 novembre quell’idea compie 54 anni e, all’interno della Multimedia Valley, si festeggeremo insieme a tutta la community: sarà bellissimo riunirsi e dare il via al percorso di avvicinamento al prossimo Festival, in programma dal 19 al 28 luglio 2024. Proprio in questa occasione sarà annunciato il tema dell’edizione 2024 che caratterizzerà tutte le attività dell’anno.

Tante le iniziative e le sorprese: alle 10.00 si apriranno le porte della Sala Truffaut per accogliere centinaia di studenti dell’Istituto Don Milani Linguiti di Giffoni Valle Piana, che avranno l’opportunità di entrare nella storia e nel mondo di Giffoni attraverso le parole del suo fondatore. Claudio Gubitosi li accompagnerà nel corso della mattinata, ripercorrendo le tappe dell’idea con aneddoti e racconti, facendo appropriare i ragazzi dei valori, delle radici e della storia di Giffoni.

Si continuerà alle 16.30 con i Generator +13, +16 e +18 che avranno la possibilità di mettersi alla prova con giochi interattivi. Ad accogliere i ragazzi il direttore generale, Jacopo Gubitosi, insieme a tutto il team della direzione. Per ciascuna di queste sezioni, i tre più veloci e bravi conquisteranno un posto nella giuria di #Giffoni54.

Alle 17.30 tocca agli Elements +3, +6 e +10 che parteciperanno prima alla proiezione di alcuni cortometraggi e poi al sorteggio dei primi giurati per la prossima edizione del Festival. In questo modo saranno ufficializzati i primi tre juror per ciascuna sezione (Elements +3, +6 e +10). Durante tutto il pomeriggio, ci saranno anche interventi di ragazzi e ragazze che, nell’ultimo anno, hanno preso parte agli eventi internazionali e collegamenti con gli hub di Giffoni nel mondo. Ma c’è di più. Per i ragazzi di età compresa tra i 18 e i 24 anni, c’è un’opportunità davvero imperdibile. Il Dipartimento Produzione svolgerà infatti i casting per individuare i nuovi volti della Video Factory di Giffoni. I selezionati faranno parte del team per la prossima edizione del Festival e saranno impegnati in tante attività che vanno dalla produzione audiovisiva tradizionale alla creazione di contenuti multimediali per i social media.

E mentre in Multimedia si festeggerà l’idea di Giffoni, Sedici Modi di Dire Ciaoil progetto ideato e realizzato da Giffoni, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile – darà spazio alla Giornata Internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, in programma proprio il 20 novembre. Nella sede dell’Associazione Astronave a Pedali di Eboli, i cinque cantieri (Campania, Basilicata, Calabria, Veneto e Sardegna) si riuniranno per immaginare un futuro più sostenibile per ogni bambino, attraverso il dialogo e il confronto, grazie anche alla collaborazione delle psicologhe e psicoterapeute Giulia Troisi, Valeria Morgese e Valeria Milone.

Per partecipare al Giffoni Day – in modo libero e gratuito – è possibile registrarsi al link: https://giffoni.it/giffoni-day/