Viaggio nel Vallo di Diano, Enzo Avitabile e I Bottari in concerto a Sala Consilina venerdì 30

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame

“Al via un fine mese di settembre «con i botti» a Sala Consilina”: lo afferma il sindaco Francesco Cavallone a ragion veduta, visto che nell’ambito del progetto “Viaggio nel Vallo di Diano” gli appuntamenti più importanti programmati a Sala Consilina sono collegati ad uno dei momenti più sentiti dalla sua comunità, le celebrazioni in onore del Santo Patrono San Michele, che si svolgono dal 28 al 30 settembre.

A partire da oggi, dunque, Sala Consilina diventa protagonista assoluta nella provincia salernitana con tante iniziative legate al culto religioso e non solo. Itinerari religiosi vedranno protagonisti Chiese, Santuari e Conventi, ci saranno passeggiate culturali e trekking urbano, insieme ad eventi molto sentiti e partecipati, legati alla tradizione Micaelica salese.

In questo contesto di grande fermento, all’interno dello Storico Palazzo Fiordelisi fino al 30 settembre è visitabile la mostra “Sala… Ieri, Oggi e Domani”, allestita con le 46 opere iscritte all’omonimo Concorso di Pittura organizzato dalla Città di Sala Consilina, in collaborazione con l’Associazione Allegra Core, con la consulenza di Lucio Mori e il fondamentale supporto della Banca 2021.

Quella di venerdì 29 settembre è una ricorrenza sentitissima dalla cittadinanza ma che ogni anno richiama anche tantissimi fedeli da tutto il Vallo di Diano. La statua di San Michele Arcangelo torna infatti per l’occasione in processione dal santuario sul Monte Balzata alla sua “sede invernale”, la chiesa della SS. Annunziata in piazza Umberto I, dove alle ore 12 avrà luogo la celebrazione della Santa Messa. L’evento è uno dei momenti più attesi dei festeggiamenti del santo patrono, una festa religiosa per le famiglie che esercita un grosso richiamo non solo sui fedeli di Sala Consilina ma anche su quelli residenti nei paesi limitrofi.

Le attività si concluderanno il 30 settembre in Piazza Umberto I, con il momento clou che sarà costituito dall’atteso concerto gratuito di Enzo Avitabile e dei Bottari, evento di grande importanza per spessore artistico e qualità.

Precedentemente, sullo stesso palco, a partire dalle ore 20:00 avrà luogo la premiazione del Concorso “Sala… Ieri, Oggi e Domani”: finalmente si saprà chi, tra i tanti artisti provenienti da diverse regioni, si aggiudicherà i consistenti premi messi a disposizione dalla Banca 2021: 1000 euro al primo classificato, 700 euro al secondo e 300 euro al terzo. Altro momento molto significativo, prima del Concerto di Enzo Avitabile, sarà la consegna del prestigioso Premio “Città di Sala Consilina”, assegnato quest’anno a Gianfranco Santopaolo, anima dell’Associazione “Una speranza” Onlus che, da oltre venti anni, si occupa dell’assistenza a ragazzi e adulti affetti da disabilità psicofisiche.

“Il mese di settembre -sottolinea il sindaco Francesco Cavallone– è ideale per visitare Sala Consilina, ed invitiamo quindi tutti a venire a trovarci, partecipando alle tante iniziative che abbiamo programmato. L’invito è rivolto a tutto il territorio ma anche a coloro che non fanno parte del territorio, perché sono certo che ne varrà la pena: saranno giorni di grande gioia e felicità per tutti”.