Rari Nantes Salerno sconfitta a Savona.

0
561
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

Nella quarta giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto, che prevedeva la seconda trasferta stagionale della Rari Nantes Salerno, arriva la seconda sconfitta. La gara è terminata con il risultato di 12-7 per i liguri. Entrambe le squadre si trovavano alla fine delle prime 3 giornate di campionato a quota 6 punti e la partita odierna poteva valere il quarto posto provvisorio in classifica.

 

I ragazzi del Mister Citro hanno sbagliato in contro fuga una ghiotta occasione per riaprire la partita e portarsi ad un gol di distanza sul 9-8. Dopo si sono disuniti e la partita si è chiusa.

 

“A parte gli ultimi due minuti siamo stati sempre in partita. Dopo il contropiede sbagliato del possibile 9-8 abbiamo mollato di testa. Abbiamo ancora troppi alti e bassi durante la gara per riuscire a fare punti su campi così difficili. Ci sono margini di miglioramento che dobbiamo far venir fuori soprattutto sotto l’aspetto mentale” queste le dichiarazioni a caldo del mister Matteo Citro.  

 

La Rari Nantes Salerno è calata troppo verso la fine. Si rientra a Salerno con voglia di lavorare per la prossima partita di sabato 6 novembre alla Simone Vitale alle ore 15:00 contro la Pallanuoto Trieste.

Carige RN SAVONA-RN NUOTO SALERNO 12-7 (Parziali: 2-2, 4-2, 2-2, 4-1)

 

TABELLINO:

SAVONA: Massaro, Rocchi, An. Patchaliev, Vuskovic 1, Molina Rios 1, Rizzo 1, Caldieri, Bruni, Campopiano 1, Fondelli 4, Iocchi Gratta 3, Giovanetti 1, Da Rold. All. Alberto Angelini.

SALERNO: Santini, M. Luongo 2, Esposito 1, Sanges, Gluhaic, Gallozzi, Tomasic 3, Cuccovillo, Elez, Parrilli 1, Fortunato, Pica, Taurisano. All. Matteo Citro.

 

Arbitri: Riccardo D’Antoni (Siracusa) e Fabio Ricciotti (Roma). Delegato Fin: Emanuele Costa (Santa Margherita Ligure).

Note. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Savona 4 su 12 più 1 rigore segnato, Salerno 3 su 7.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here