Presentato il nuovo Bando di concorso per l’assegnazione di contributi universitari da parte della Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus e l’Università di Salerno.

0
618
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Questa mattina, presso la Sala Stampa “Biagio Agnes” del campus di Fisciano, la Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus e l’Università di Salerno hanno presentato il nuovo Bando di concorso per l’assegnazione di contributi universitari.

Il Bando, aperto dallo scorso 3 marzo, prevede il conferimento di almeno 40 contributi da parte della Fondazione a favore di studenti universitari dell’Ateneo che si trovano in condizioni di svantaggio fisico, psichico, sociale o familiare o in difficoltà economica.

Il Rettore Aurelio Tommasetti, in apertura dell’incontro, ha dichiarato: “La Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, per il terzo anno di seguito, ha finanziato con 75.000 euro un certo numero di borse di studio per i nostri studenti e in particolare per quelli che tra loro si trovano in condizioni di svantaggio o difficoltà. E’ un’iniziativa significativa che si rinnova ogni anno e che risulta essere sempre molto apprezzata dagli studenti. Alla data odierna sono, infatti, già pervenute 270 domande di partecipazione, un numero doppio rispetto a quello registrato lo scorso anno in pari data”.

Il Presidente di Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus Pietro De Sarlo ha aggiunto: “E’ il terzo anno che si rinnova la collaborazione con l’Ateneo salernitano. Nel dettaglio, le borse che mettiamo a disposizione degli studenti vengono distribuite sulla base di una graduatoria stilata da un’apposita Commissione che valuta di caso in caso le condizioni specifiche di ogni studente”.

I termini per la presentazione delle domande di ammissione alla selezione per gli studenti dell’Università di Salerno sono fissati al 13 aprile 2017.

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here