Michelin E.Primacy , lo pneumatico GREEN dalla A alla Z

0
220
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Nel corso degli ultimi anni la società è sempre più attenta ed interessata a prodotti innovativi capaci di contribuire all’azzeramento (o quanto meno alla diminuzione) di gas e sostanze nocive nell’ambiente.
Proprio tenendo in considerazione questa tematica Michelin ha basato la sua mission lanciando E. Primacy, il nuovo pneumatico adatto a tutti i tipi di veicolo (compresi quelli elettrici che equipaggiandosi così otterranno una maggiore autonomia rispetto al ciclo di ricarica della batteria) per i quali sono previste varie dimensioni (dai 15 ai 20 pollici).
Le tre parole chiave che legano questo prodotto agli elevati standard della Casa Madre sono: economicità, elettricità, efficienza.
Partendo dal presupposto che Michelin da sempre attua una politica aziendale volta a garantire qualità delle materie prime utilizzate e altissimi livelli di affidabilità grazie ai numerosi test che effettua sia prima che dopo il lancio sul mercato, anche in questo caso ha preventivamente verificato i parametri di questi pneumatici constatando una riduzione di 0,21 litri di carburante ogni 100 chilometri (circa 80,00 euro in meno rispetto all’intera vita delle gomme), che si traduce in un miglioramento del 7% dell’autonomia per veicoli elettrici e in una riduzione di 174 kg di anidride carbonica in meno durante la vita utile di ogni pneumatico.
Riguardo quest’ultimo dato analizzato, è doveroso sottolineare che evidenti miglioramenti sull’impatto ambientale sono stati registrati sotto il profilo della produzione e distribuzione (oltre che dell’uso) degli pneumatici stessi.
E. Primacy si colloca al top di gamma superando anche da usurato, le prestazioni della maggior parte dei competitors: è stato infatti classificato “A” in efficienza energetica e “B” in aderenza sul bagnato (ben pochi modelli riescono ad ottenere altrettante ottime valutazioni in entrambi i parametri); si tratta quindi di un prodotto che garantisce massima affidabilità e comfort di guida per tutte le tipologie di veicolo anche nelle più ostiche condizioni climatiche o dell’asfalto.
Eccellente anche la resistenza alle temperature avverse, fattore da tener sempre in considerazione data la tendenza al surriscaldamento acuita dal rotolamento.
E. Primacy segna un importante traguardo come tecnologia avanzata nel percorso di continua innovazione e sviluppo di Michelin iniziato negli anni 90 con il primo esempio di pneumatico green a bassa resistenza al rotolamento (che consentiva quindi già un risparmio di carburante e quindi un minor impatto ambientale).
L’obiettivo è quello di fornire un prodotto con performance in grado di durare nel tempo e prestazioni ad alto livello che diventino parametro e punto di riferimento sul mercato per offrire ai clienti standard sempre più elevati.
L’investimento di Michelin non ha semplicemente riguardato la progettazione del pezzo, ma ogni singolo aspetto della filiera che porta alla sua produzione fino al trasporto.
Rispetto alla tecnologia già precedentemente utilizzata per altri modelli, E. Primacy si distingue per lo scudo airshield dotato di rivestimento interno impermeabile per ridurre la dissipazione dell’energia generata durante il rotolamento, la mescola del battistrada di ultima generazione con un elastomero che grazie alla sua composizione è capace di migliorare il legame molecolare tra le particelle durante la deformazione del veicolo in movimento, gli strati più sottili nella parte superiore della gomma funzionali per ridurre la quantità di materia prima utilizzata, la tecnologia maxtouch progettata per aumentare l’aderenza all’asfalto e distribuire le forze in modo uniforme anche percorrendo le curve più difficili, inoltre si tratta di una gomma sicuramente più leggera senza alcun deficit nella stabilità di guida; tutti miglioramenti tecnicamente avanzati, apportati con l’obiettivo di minimizzare quanto più possibile la resistenza al rotolamento.
E. Primacy si colloca quindi tra le gomme definite “premium” di ultima generazione: maggiore efficienza significa maggiore risparmio per gli utilizzatori. Se desiderate testare personalmente l’alta qualità di questo innovativo pneumatico non vi resta che dare un’occhiata qui le migliori gomme Michelin per darvi un’idea!
In nome della trasparenza che ha sempre contraddistinto la sua politica aziendale, Michelin è uno dei pochi produttori a rendere pubblicamente consultabili online non solo tutte le specifiche e i risultati dei test effettuati, ma anche la dichiarazione ambientale dello pneumatico consentendo così una diretta valutazione da parte dei consumatori, di quanto, nonostante il prezzo lievemente superiore, sia di fatto un prodotto a emissioni molto vicine allo zero effettivamente economico soprattutto se confrontato al risparmio nel lungo periodo ed equipaggiabile anche su suv, camper ecc.
La Casa Madre inoltre non ha intenzione di fermarsi qui: nonostante il brillante obiettivo raggiunto, stima infatti non solo di servire tutto il mercato europeo partendo da una massiccia produzione nello stabilimento principale situato a Cuneo, ma anche di migliorare ulteriormente (si pensa ad un incremento del 20% circa rispetto ai dati attuali) la tecnologia già in essere, fornendo pneumatici ancora più performanti nei prossimi dieci anni anche in considerazione del fatto che una importante percentuale dell’inquinamento rilevato è causato proprio dallo smaltimento delle gomme dei veicoli, estremamente oneroso e dannoso oltre che per la quantità, soprattutto per la tossicità; Michelin conta così di fidelizzare ulteriormente i consumatori anche perchè la community che appoggia l’eco-sostenibilità è sempre più numerosa.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here