Il “Profondo Sud” raccontato attraverso il cinema documentario  dalla dottoressa Mariangela Palmieri a “La Congrega Letteraria” di Vietri sul Mare

0
415
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti

“Il cinema era, al principio, una fotografia in movimento capace di registrare aspetti del perpetuo cambiamento che è la vita. Si trasformò successivamente in un divertimento”.  Con questa frase del famoso storico e critico cinematografico francese, Pierre Sorlin,  professore emerito di “Sociologia del Cinema” all’Università Sorbona di  Parigi,  inizia la prefazione del libro “Profondo Sud.  Storia, documentario e Mezzogiorno”, edito da” Liguori Editore”, scritto dalla dottoressa salernitana  Mariangela Palmieri, che ha conseguito un dottorato di ricerca in Storia  presso l’Università di Salerno dove insegna Storia  del Cinema. L’autrice, in modo attento e minuzioso, ha compiuto un esauriente censimento dei cortometraggi dedicati al Mezzogiorno, veri reperti filmici, girati dalla fine della seconda guerra mondiale e la seconda metà degli anni sessanta,  attraverso i quali  possiamo accedere a una documentazione storica quasi sconosciuta.   Un libro che, riuscendo a far dialogare storia e cinema, fa comprendere le radici del nostro presente:   utile  non soltanto agli storici, agli specialisti del settore, ma a tutti, per ricostruire, attraverso il cinema documentario,   alcuni  aspetti del nostro Mezzogiorno, nell’epoca che precede il boom economico e le sue successive trasformazioni degli anni sessanta, cogliendone i contrasti e i paradossi. Il libro sarà presentato domani sera, (venerdì 23 luglio) alle ore 19,30 presso l’oratorio dell’Arciconfraternita del SS. Rosario e SS. Annunziata di Vietri sul Mare  , nell’ambito dell’edizione estiva degli “Incontri di Cultura, ” organizzati dai direttori artistici de ”La Congrega Letteria ” , Antonio Gazia e Alfonso Vincenzo Mauro, con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale e della Pro Loco di Vietri sul Mare . A dialogare con l’autrice, prima della proiezione di alcuni documentari realizzati tra gli anni ’40 e gli anni ’60, sarà il dottor Hernan R. Vargas, Dottore di ricerca in studi storici  all’Università di Salerno e borsista dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici “Benedetto Croce” di Napoli.

Aniello Palumbo

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here