Giffoni, De Luca annulla i concerti, rischio assembramenti e contagio varianti.

0
435
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti

D’accordo con il Comune di Giffoni Valle Piana, per scongiurare assembramenti, il Giffoni Film Festival, in via preventiva, ha deciso di sospendere le attività serali del Giffoni Music Concept previste in Piazza Lumière.

La longa manus è quella di Vincenzo De Luca, che annunciando l’annullamento anche della festa di Sant’Anna ad Ischia ha dichiarato: “Dobbiamo spegnere subito – ha detto – possibili focolai in Campania e sospendere una serie di eventi nell’ambito dei quali non è possibile evitare gli assembramenti. Al festival di Giffoni si è deciso di annullare i concerti, ringrazio gli organizzatori e il sindaco; sarebbe irresponsabile far nascere un focolaio in quell’evento.”  lasciando intendere di essere lui l’ispiratore della decisione.

Questo il comunicato dell’organizzazione:

“Il Giffoni Film Festival, in via preventiva e d’accordo con il Comune di Giffoni Valle Piana, al fine di evitare eventuali assembramenti in un momento in cui è necessaria ancora maggiore attenzione, ha deciso di sospendere le attività serali del Giffoni Music Concept previste in Piazza Lumière”, è quanto si legge sulla pagina ufficiale dell’evento.

L’organizzazione del Festival si è scusata con quanti avevano prenotato i posti per le singole serate, sottolineando l’importanza di mettere al primo posto prevenzione e sicurezza.

Il nostro Paese sta infatti attraversando una fase delicata, i contagi di Covid-19 sono in risalita a causa del diffondersi delle varianti, è bene dunque tenere alta l’attenzione.

“Già dallo scorso anno i giffoner hanno dimostrato di saper rispettare le regole in modo rigoroso. Siamo stati un esempio per i tanti altri eventi e festival italiani e internazionali, dimostrando che è possibile proseguire un’attività culturale nel modo più giusto per il momento che stiamo vivendo. Di fronte ad una situazione ancora incerta, abbiamo deciso di reagire immediatamente”, hanno spiegato il direttore Claudio Gubitosi e il Presidente Pietro Rinaldi.

“La scelta di sospendere le attività legate alla musica dal vivo in Piazza Lumière è un atto di responsabilità da parte del Festival e del Comune per prevenire eventuali assembramenti dovuti dall’arrivo delle tante persone che seguono l’evento. Arriverà il tempo per rivedere il nostro paese pieno del nostro pubblico”, ha detto il sindaco di Giffoni, Antonio Giuliano.

Sono confermati invece tutti gli altri appuntamenti in programma nelle sale della Cittadella del Cinema e in Multimedia Valley. Si svolgeranno regolarmente e in totale sicurezza anche gli incontri dei talenti musicali con i soli giurati.

Di seguito il calendario completo dei concerti di luglio previsti per il Giffoni Music Concept che sono stati annullati:

21 Street Clerks

22 Gazzelle, Mobrici e Giuse The Lizia

23 Aka7even, Pierpaolo e Deiv

24 Carl Brave

25 Clementino, Alessandro Siani e gli allievi del Conservatorio di Milano

26 Diodato e Greta Zuccoli

27 La Rappresentate di Lista, Random e Ginevra

28 Franco126 e The Jab

29 ColapesceDimartino e i Folcast

30 Sottotono e Andrea Sannino

31 Noemi e i Viito

Tra gli ospiti piú attesi c’era Pierpaolo Pretelli che nella serata di oggi, 23 luglio, si sarebbe dovuto esibire cantando la sua hit estiva “L’estate più calda”. I fan stanno in queste ore esprimendo il loro disappunto sui social per la mancata presenza dell’ex gieffino sul palco dell’evento.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here