Genea Lanzara Handball, contro il Giovinetto l’ottava vittoria consecutiva.

0
536

Bella vittoria di gruppo per la Genea Lanzara nella seconda gara di ritorno del campionato Nazionale di Serie A2. I giovanissimi salernitani di coach Nikola Manojlovic, impegnati tra le mura amiche della Palumbo, hanno ottenuto l’ottavo successo consecutivo (il decimo in totale) battendo i siculi del Giovinetto per 35-23.

L’andamento del match ha consentito al tecnico di casa, dopo le due insidiose e più complicate trasferte a Palermo e a Ragusa,  di dare minutaggio a tutti gli effettivi a disposizione, col manipolo di giovani che ben si è comportato già a partire dalla prima frazione di gioco.

L’incontro vede i rossoblu partire forte con due reti siglate da Vulić e Navarro, ma gli ospiti ribattono e la gara è equilibrata sino al 14’ quando, sul 9-9, i salernitani piazzano un break di 9-0 che spezza letteralmente le gambe agli avversari, portandosi sul 18-9, complici buone azioni corali e gli interventi dell’estremo difensore González. Il divario si mantiene sino al termine del primo tempo (21-12).

Nella ripresa, la Genea trova il massimo vantaggio (+16) al 43’ (30-14 il parziale), con Manojlovic che continua ad operare cambi. Da segnalare, nel finale, la rete del 2004 Vignola e la buona prestazione tra i pali del sedicenne Coppola. La gara si conclude col punteggio finale di 35-23.

“Dopo una serie di gare esterne abbiamo riabbracciato il nostro pubblico – dichiara il presidente Domenico Sica – i ragazzi hanno offerto una buona prestazione e, fortunatamente, l’andamento della gara ha consentito di schierare tutti gli atleti in campo.

Le risposte avute sono state positive, con alcuni errori frutto della giovanissima età ed è proprio per questo motivo che il minutaggio avuto da tutti è importante,  per accumulare esperienza sia per il prosieguo del campionato che per il futuro.

Ora siamo attesi da una settimana di pausa, utile per ricaricare ulteriormente le batterie e preparare al meglio la prossima sfida interna, in programma Sabato 26 Febbraio, sempre tra le mura amiche, contro Haenna, attualmente quarta in classifica e reduce dal pareggio interno maturato contro il fanalino di coda Aetna Mascalucia, sino a quel momento ancora a secco di punti”.

GENEA LANZARA – IL GIOVINETTO 35 : 23 (p.t. 21 : 12

GENEA LANZARA: Milano A. 4, Senatore M. 1, Senatore A., Fiorillo 2, Milano C. 1, González, Florio 2, Coppola, Vignola 1, Petito 1, Navarro 5, Avallone 1, Vulić 6, Gomez Subarroca 7, Munda 3, Bellini 1. All: Manojlovic 

IL GIOVINETTO: Lo Cicero 6, Marino A., Vinci, Marino F. 1, Mistretta, Pipitone, Asimionesei 2, Mannone, Debernardinis 8, Pantaleo 1, De Vita 5, Mascioletti. All: Fiorino 

I RISULTATI DELLA 2^ GIORNATA DI RITORNO: Genea Lanzara – Il Giovinetto 35 : 23; Fondi – Girgenti 34 : 27; Haenna – Aetna Mascalucia 27 : 27; Benevento – Palermo 35 : 31; D.T. Mascalucia – Atellana 28 : 21.

LA CLASSIFICA: Fondi* 22, Genea Lanzara 20, Ragusa** 14; Haenna 14, Benevento 14, Palermo 12; Atellana* 8, Girgenti 7; D.T. Mascalucia 6, Il Giovinetto 6, Aetna Mascalucia* 1.

*=1 partita in meno 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here