Eco Bio Boutique chiude il 2022 con un fatturato che supera i 4milioni di euro.

0
15
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo per San Valentino

Con una crescita di oltre il 200% rispetto all’anno precedente, Eco Bio Boutique si appresta a chiudere il 2022 con un fatturato che supera i 4milioni di euro. Nata come piccola erboristeria nel cuore di Salerno, sono i numeri a raccontare l’ascesa della società beauty tech che, per i suoi prodotti, utilizza ingredienti esclusivamente made in Italy, biologici, 100% naturali e dai packaging eco-sostenibili. Partito nel Duemila con due dipendenti che lavoravano nell’erboristeria, dal 2017, anno in cui il marchio è stato acquisito e rivoluzionato da due giovani imprenditori, Simone Spizzichino e Giacomo Imperiolini, oggi il team è composto da circa 35 risorse. Grazie al connubio innovazione digitale, sostenibilità e attenzione all’ambiente e alla cura della pelle, ed ad un team giovane e dinamico, il brand è letteralmente esploso.

 

100k follower sui social divisi nelle varie nazioni, con oltre 200mila clienti, solo nell’ultimo anno, Eco Bio Boutique ha venduto e consegnato oltre 180mila prodotti in tutta Italia.

Il 2022 è stato l’anno dell’internazionalizzazione. Eco Bio Boutique infatti ha aperto uno shop in Spagna ed in Portogallo con all’attivo già 50mila clienti tra le due nazioni.

 

Lavoro per obiettivi, un team giovane e flessibile e nuove risorse da assumere entro il 2023

 

Il segreto della crescita e sviluppo del marchio passa anche dalle risorse umane. In Eco Bio Boutique lavora un team giovane e dinamico in grado di creare prodotti innovativi, promuovendoli al meglio e offrendo un’adeguata assistenza al cliente.

 

Il team rispetto al 2021 è raddoppiato ed oggi comprende circa 35 lavoratori divisi in diversi reparti tra cui il laboratorio dove vengono studiati e formulati i prodotti, il reparto marketing, customer care, amministrazione e legal, magazzino e logistica. Nell’ultimo anno sono state assunte nuove figure e sono stati aggiunti nuovi collaboratori.

L’ambiente di lavoro è flessibile, sia come orario, sia come contratto, per venire incontro alle necessità di ogni dipendente/collaboratore. C’è chi lavora in sede e chi preferisce lo smart working, l’importante è lavorare per obiettivi e portare sempre risultati sopra la media.

C’è sempre grande spazio per le figure giovani, che hanno voglia di fare e mettersi in gioco, con l’obiettivo di formarle e renderle dei professionisti del settore” – afferma Simone Spizzichino, amministratore delegato del brand.

 

Le nuove risorse infatti fin da subito occupano ruoli di rilievo nell’elaborazione di nuovi prodotti, nel marketing, nel reparto grafica e produzione dei contenuti e nel reparto magazzino e logistica. Tra le nuove figure ci sono anche quelle riguardanti l’espansione estera del brand, ovvero coloro che ricoprono ruoli di intermediazione culturale e linguistica sulle nuove country dove il marchio made in Italy andrà ad operare.

 

AAA Cercansi Fotografo Professionista e Social Media Manager

 

In virtù della crescita costante Eco Bio Boutique è sempre alla ricerca di nuove figure, e per il nuovo anno, il marchio è già alla ricerca di nuove risorse, nello specifico di un fotografo professionista, che inserito all’interno del reparto creativo e social, si occuperà della produzione di foto/video indirizzati alla comunicazione visiva aziendale e di un social media manager che affiancato dal direttore marketing, si occuperà della creazione e programmazione del piano editoriale, sia Italiano che estero, creerà contenuti per stories e reel, gestirà influencer e content creators, farà crescere i social del marchio ( Instagram, Facebook, Pinterest, Youtube, TikTok, LinkedIn e Twitter), analizzando costantemente metriche e dati.

La sede di lavoro è Roma e gli interessati possono candidarsi inviando una mail con il proprio curriculum in allegato a job@ecobioboutique.it oppure seguire le indicazioni riportate nella sezione lavora con noi  https://ecobioboutique.it/pages/lavora-con-noi

 

 

Una nuova sede, ricerca e innovazione e l’espansione nel mercato tedesco e francese tra gli obiettivi del 2023

 

 

Eco Bio Boutique inaugurerà a Roma entro la fine di gennaio una nuova sede, un nuovo ufficio, molto più grande di quello attuale, che darà la possibilità a tutte le risorse di vivere ancora più a pieno la vita Eco Bio Boutique e di avere a disposizione nuove aree per la realizzazione di nuovi formati di contenuto per gli oltre 100k followers della community.

 

“Le sfide future sono orientate verso lo sviluppo in ambito ricerca e innovazione – spiegano i due co-founder –  per creare trattamenti sempre più performanti, che soddisfano sempre di più le esigenze dei nostri clienti e verso la crescita aziendale per migliorare e acquisire sempre più skill con l’intento di dar vita ad un ambiente di lavoro sempre più stimolante e formativo”.

 

Nell’ultimo anno Eco Bio Boutique ha aperto uno shop in Spagna ed in Portogallo, e tra le sfide del 2023 vi è l’internazionalizzazione verso altre countries estere.

 

Tra i nostri obiettivi per il futuro – ammettono – vi è la volontà di espanderci all’estero. Sono previsti infatti entro il 2023 il lancio di shop dedicati in Germania e Francia”.

Malafemmena Antica Trattoria Napoletana a Salerno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here