CineMaiori, tour sui luoghi di Rossellini sabato 7.

0
109

Sabato 7 maggio (18.30), a cura del Maiori Festival, avrà luogo un nuovo itinerario che condurrà i partecipanti alla conoscenza del territorio maiorese e al recupero della memoria storica. Il percorso celebrerà la presenza e l’attaccamento del regista Roberto Rossellini alla Costiera amalfitana e soprattutto a Maiori, dove girò ben quattro film del periodo neorealista (Paisà, Il miracolo, La macchina ammazza cattivi, Viaggio in Italia). Si tratta del “CineMaiori”, un tour su i luoghi dei set dei film girati appunto a Maiori. La visita, già molto apprezzata, si avvarrà di particolari occhiali in VR che grazie alla tecnologia digitale, calerà il visitatore nel pieno dei set, in maniera interattiva. E di colpo si troverà ad essere protagonista nelle scene dei film attraversando luoghi e situazioni anche grazie agli aneddoti e i racconti fatti dalla guida che accompagnerà i partecipanti lungo tutto il percorso. Un’esperienza unica con i visori di realtà aumentata, che trasporteranno lo spettatore in un viaggio nel passato, godendo appieno delle affascinanti interpretazioni di Anna Magnani, Federico Fellini, Ingrid Bergmann e dei tanti personaggi del territorio, alcuni ancora viventi, che ne hanno preso parte.

“Gli eventi di primavera vogliono essere un’anteprima del programma completo che verrà reso noto a breve con tantissime novità, – afferma il direttore artistico Salvatore dell’Isola -, le quali toccheranno aspetti spesso trascurati, frutto di una ricerca continua storica, artistica e identitaria della città. Proseguiranno per tutto l’anno i tour con l’introduzione di nuovi percorsi e importanti collaborazioni,  i concerti, le mostre. Ogni evento diventerà occasione per valorizzare il luogo che l’ospiterà. Anche le attività formative continueranno ad essere una prerogativa con notevoli partnership a livello regionale, nazionale ed europeo. L’intento è quello di continuare a dare risalto a un progetto condiviso e far scoprire l’immenso patrimonio presente che abbiamo il dovere di tutelare, conservare e rendere fruibile creando un collegamento diretto tra territorio e visitatori che potranno viverlo in forma ampia, varia ed esperienziale”. Gli eventi promossi dal Maiori Festival sono a ingresso libero, con prenotazione obbligatoria sul sito ufficiale www.maiorifestival.it o chiamando i numeri 3338104800 o 3392829691.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here