Artemisia e i colori delle stelle, il libro di Raffaele Messina lunedì 22 ad Eboli.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno

Lunedì 22 maggio, ore 19:00, presso la terrazza del Gattapone, in piazza Porta Dogana, nel centro storico di Eboli, ci sarà il secondo appuntamento letterario della rassegna “I tramonti letterari del Gattapone”,con lo scrittore Raffaele Messina, che presenterà il suo libro
“Artemisia e i colori delle stelle”, Colonnese editore, evento che rientra nell’ambito del “Il Maggio dei Libri 2023”, Città di Eboli.

La manifestazione organizzata dall’associazione Gattapone Aps e dall’associazione Migr-Azioni, si avvale della collaborazione della Pro Loco di Eboli e il Forum dei giovani, e ha il patrocinio del Comune di Eboli.

All’evento prenderanno parte, la giornalista Raffaella Iannece Bonora, che introdurrà l’incontro, il Sindaco di Eboli Mario Conte, e la delegata alla cultura Lucilla Polito, che porteranno i saluti della Città di Eboli, la giornalista Silvana Scocozza che dialogherà con l’autore, e l’attore Fabio Mazzari, che leggerà brani del libro.

IL LIBRO.
Artemisia Gentileschi (1593-1653 ca.) fu la prima donna a essere ammessa all’Accademia del Disegno di Firenze e destinata a divenire una pittrice di rilievo europeo. Questo romanzo, liberamente ispirato alla sua vita, riprende due momenti fondamentali di quella eccezionale quanto tormentata esperienza artistica e privata: la giovinezza a Roma, segnata da uno stupro seguito da un pubblico processo e poi da un matrimonio senza
amore; e gli anni della maturità a Napoli, a metà del secolo, quando, raggiunto ormai il successo, Artemisia ripercorre la propria esistenza e ricerca in sé, oltre l’artista, la moglie, la madre, la donna.

Il romanzo ci restituisce, dunque, il ritratto ricco e complesso di una figura femminile di
straordinario valore, sullo sfondo di due città barocche, Roma e Napoli, vivide e ferali.
Raffaele Agresti