Chiamata Alle Arti, dal 26 ottobre al 3 novembre al Museo Roberto Papi di Salerno in collaborazione con l'Osservatorio Culture Giovanili

0
39

museopapilocandinaAl via la collaborazione tra la cooperativa Galahad e L’Osservatorio Culture Giovanili OCPG, dal 26 ottobre al 3 novembre, il Museo Roberto Papi di Salerno accoglierà l’esposizione di tre giovani artisti iscritti al progetto “Chiamata alle Arti”.

L’Osservatorio Culture Giovanili e la Cooperativa Galahad – che gestisce il calendario eventi e la biglietteria del Museo con il patrocinio della Fondazione Scuola Medica Salernitana – hanno avviato una collaborazione che permetterà ai talenti campani di tenere in mostra le loro opere nella location dello storico Palazzo Galdieri sede di un’importante collezione di strumenti medico-chirurgici raccolti da Roberto Papi. L’iniziativa permetterà agli artisti iscritti al progetto di esporre a rotazione le proprie opere per gli ultimi due fine settimana di ciascun mese.

 

 

Sabato 26 ottobre alle ore 10:30  presso il Palazzo Galdieri si terrà la conferenza stampa di presentazione della collaborazione e del progetto  Chiamata alle Arti  curato dell’Osservatorio OCPG in partnership con il Settore Politiche Giovanili della Regione Campania.

image001Interverranno: Luciana Iosca – direttore della Fondazione Scuola Medica Salernitana, Marilia Parente – presidente della cooperativa Galahad e i responsabili dell’ Osservatorio OCPG.

Nello stesso giorno, alle ore 18:30 ci sarà il vernissage della mostra con un reading act a cura di Maria Cristina Folino – giovane autrice iscritta alla  webgallery. In esposizione le opere degli artisti di Chiamata alle Arti:  Franco Carillo, Francesco Cimmino e Marco Picariello.

Sarà possibile visitare la mostra secondo gli orari seguenti:

Giovedì-Venerdì-Sabato 9:30 13:00
Giovedì-Venerdì-Sabato 18:00 20:00 
Domenica 10:00 13:00

LASCIA UN COMMENTO