Salernitana, l’allenatore è sempre un mistero, sembrava fatta per Semplici, ma potrebbe clamorosamente ritornare Nicola.

0
10
epa10296818 Salernitana's head coach Davide Nicola reacts during the Italian Serie A soccer match between ACF Fiorentina and US Salernitana in Florence, Italy, 09 November 2022. EPA/CLAUDIO GIOVANNINI
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo per San Valentino

Continua la telenovela sull’allenatore della Salernitana, tramontate le ipotesi D’Aversa e Di Francesco, indisponibili ad impegnarsi per soli 6 mesi, stesso discorso per Giuseppe Iachini, archiviati come sogni Mazzarri e Benitez, il presidente Iervolino e il ds De Sanctis sembravano essersi concentrati su Leonardo Semplici, quand’ecco che arriva il colpo di scena che potrebbe riportare le cose a livelli gattopardeschi.

Leonardo Semplici potrebbe, a breve, diventare il nuovo allenatore della Salernitana.

Al momento l’ex tecnico della Spal e del Cagliari è in pole position per subentrare a Davide Nicola, esonerato dopo l’8-2 incassato contro l’Atalanta.

I contatti tra Semplici e la società campana sono costanti e non è da escludere che entro la serata possa arrivare la fumata bianca. Ufficialmente la Salernitana starebbe valutando anche altri profili ma, salvo sorprese, la scelta dovrebbe ricadere su Semplici. Nella giornata di ieri erano stati sondati anche Beppe Iachini e Roberto D’Aversa ma le parti non hanno raggiunto l’intesa sulla durata del contratto.

Ieri, intanto, la seduta di allenamento della Salernitana è stata diretta da Stefano Colantuono, responsabile del settore giovanile che ha rivestito per un pomeriggio i panni di allenatore. (ANSA).

Nella serata di ieri poi il colpo di scena, immancabile in questi casi, il presidente Iervolino ed il ds De Sanctis hanno ascoltato una dozzina di giocatori tra i più importanti in rosa e, non si sa bene se la cosa sia stata proposta dalla società o dai calciatori, sarebbe stato proposto il reintegro di Davide Nicola. Questo vertice però avrebbe avuto anche l’effetto collaterale di spaccare lo spogliatoio perchè il resto della squadra è deluso per non essere stato chiamato in causa dalla società.

Intanto il mercato è bloccato e sabato all’Arechi arriva il Napoli. Tra le tante voci susseguitesi nella giornata di ieri è balenata anche quella di Franck Ribery in panchina nella gara di sabato.

Nicola, che sembrava sul punto di rientrare a Torino, ha congelato la partenza ed avrebbe già dato disponibilità al reintegro, pur cosciente che a giugno comunque vadano le cose sarà addio.

Malafemmena Antica Trattoria Napoletana a Salerno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here