Retake Salerno sabato 12 Marzo “PrendiAMOci” cura della città

0
611
retake salerno
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

PrendiAMOci cura di Salerno” è il payoff della manifestazione organizzata per la prima volta a Salerno del movimento spontaneo di cittadini che si riconosce sotto il simbolo di Retake.

Retake nasce a Roma e si diffonde in oltre 40 città d’Italia ed ha come scopo quello di promuovere la bellezza, la vivibilità e la rigenerazione urbana delle realtà in cui è presente, incoraggiando la diffusione del senso civico e la responsabilità di ogni cittadino nel contribuire alla crescita civile ed economica della propria città.
Retake opera tramite un insieme di eventi di mobilitazione civica, progetti educativi e collaborazioni pubblico-privati, coinvolgendo nel rispetto e nella tutela della città tutte le componenti del contesto sociale, nella cornice del principio di sussidiarietà orizzontale.

Abbiamo chiesto a Dario Renda, referente di Retake Salerno insieme a Sara Petrone, di descrivere il programma del primo evento salernitano: “il nostro obiettivo è che Salerno sia all’altezza della sua bellezza e che sia una città sostenibile dove la riqualificazione e la cura degli spazi urbani contribuisce alla felicità delle persone. Per questo motivo Sabato 12 marzo, a partire dalle ore 9 in via porta Rateprandi, nel centro storico di Salerno, uniremo tutte le energie positive della città per un grande evento di Clean-Up, Aggregazione, Informazione, Arte e Sensibilizzazione.
Un messaggio forte per provare a donare decoro al nostro centro storico che purtroppo ad oggi rappresenta alcuni elementi di degrado.”
Il programma di Retake Salerno è molto articolato:
Clean-Up
Ciccio Ronca con i Volontari di «Un Mondo Pulito» istruirà i cittadini volontari che hanno già dato la loro adesione al clean-up della Zona.
Informazione
Legambiente – Orizzonti si occuperà di fare informazione sui temi della sostenibilità ambientale.
Arte
L’artista McNenya realizzerà un murale sul muro già rovinato ed imbrattato dello spazio abbandonato.
Francesco di Bella e Paolo Sessa con delle chitarre acustiche accompagneranno l’evento seduti all’ingresso della Chiesa di Santa Maria della Lama. (Saranno coinvolti anche gli Scout dell’azione cattolica)
Sensibilizzazione
Differenza Donna
farà informazione sui temi della Violenza di Genere.
La panchina ormai sfregiata verrà dipinta di rosso contro la violenza di genere ad inaugurare la panchina una rappresentaza del Centro Antiviolenza Differenza Donna.

L’appuntamento per tutti i cittadini è quindi per sabato 12 Marzo in via porta Rateprandi a Salerno.

Massimiliano Consiglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here