Presentata alla Provincia di Salerno la quarta edizione del “Festival Arte& Cultura” di Montecorvino Rovella.

0
514
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

Il  7 maggio, alle ore 18,30  sarà inaugurata,  a Montecorvino Rovella, nell’antico e storico “Conservatorio di Santa Sofia” la quarta edizione della ” Rassegna d’Arte Contemporanea – Festival d’Arte& Cultura”, ideata e  organizzata dall’avvocato – pittore Giuseppe Carabetta, con la collaborazione dell’artista Maurizio Gallo,  del Cavaliere  Mario Fortunato e del musicista Vittorio Bruzzese,  che compongono il Comitato Organizzatore, e naturalmente del Sindaco  di Montecorvino Rovella, l’avvocato  Martino D’Onofrio, che con grande impegno, insieme  all’Assessore alla Cultura, Stefania Quaranta, alla dottoressa Milena Salvatore, Delegata agli Eventi, e al prezioso contributo del Presidente della Pro Loco di Montecorvino Rovella, Fernando Moscariello, sta lavorando per mettere al centro dell’azione di  governo del Comune dei Picentini la cultura e  l’arte. Alla mostra permanente  che si concluderà il 14 maggio parteciperanno 33 artisti salernitani  come ha spiegato il dottor Giuseppe Carabetta  che ha ricordato i tanti artisti che partecipano alla manifestazione:” Esporranno le loro opere: : Rosanna Anelli, Angelo Batti, Cinzia Bisogno, Giuseppe Carabetta, Pasquale Ciao, Tiziano Ciao, Angela Cialeo, Lello D’Anna, Anna Rita De Prisco, Malgary Del Priore, Rosalba FatigatiEnzo Figliolia, Milena Gallo, Maurizio Gallo, Cinzia Gaudiano, Gianluigi Iovino, Adelio Lanzalotti, Jeff Lanzetta, Antonella Mercedes Leone, Ida Mainenti,  Giuliana Marchi, Laura Marmai, Giuseppe Maresca, Pier Francesco Mastroberti, Roberto Pellecchia, Saverio Pellegrino, Chicca Regalino, Lucio Ronca, Rosa Salsano, Maria Scotti, Loredana Sinno, Emilio Socci, Antonello Valitutto. Quest’anno esporranno anche quattro artisti di fama internazionale: Carlo Cordua, Costantino Di Renzo, Francesca Strino e Gianni Strino che hanno esposto le loro opere in tutto il mondo e sono presenti nei migliori cataloghi internazionali”.  Il Sindaco di Montecorvino Rovella Martino D’Onofrio, Consigliere Provinciale con Delega all’Edilizia Scolastica, ha sempre sostenuto la manifestazione: ” Un Festival che negli anni sta acquistando sempre più prestigio in Provincia di Salerno non solo grazie al Maestro Giuseppe Carabetta, ma a tutti coloro che negli anni hanno contribuito a far crescere questa manifestazione che è forse il più grande evento dei Picentini e che può diventare un punto di riferimento culturale per tutta la Provincia di Salerno”.   Il Consigliere Provinciale con Delega alla Cultura Francesco Morra, ha ricordato le tante iniziative che l’Amministrazione Provinciale sta attivando per valorizzare il  patrimonio culturale della Provincia di Salerno: “Un territorio, quello salernitano, che è ricco di eccellenze e l’organizzazione di un Festival di arte e di cultura, soprattutto in questo momento, dopo la fase delicata dell’emergenza pandemica, è importante perché riesce a creare aggregazione attraverso la realizzazione di un momento culturale che tende  anche a valorizzare le  tante eccellenze artistiche locali presenti insieme ad artisti di  livello internazionale Un evento che sicuramente intercetterà i flussi turistici  che arriveranno nella città capoluogo”. L’Assessore alla Cultura Stefania Quaranta da anni promuove questa iniziativa sul territorio: ” E’ per noi un vanto promuovere questa iniziativa che quest’anno vede coinvolte anche le scuole del territorio che parteciperanno con i loro alunni alla mostra che si tiene nella cornice speciale del settecentesco Convento di Santa Sofia ”.  La Dottoressa Milena Salvatore, Delegata agli Eventi, Presidente del Consiglio Comunale di Montecorvino Rovella ha ringraziato il Maestro Carabetta: “ Con grande caparbietà  è riuscito ad organizzare questa manifestazione anche nel periodo della  pandemia. Oggi presentiamo la quarta edizione di un evento che  è per noi motivo di orgoglio e che contribuisce a far crescere e a  valorizzare il nostro territorio”. A portare i saluti del Sindaco del Comune di Salerno il Consigliere Comunale Tonia Willburger che è stata sempre vicina alla manifestazione:” Con il Maestro Carabetta condividiamo passioni”. La manifestazione si avvale della collaborazione dell’Università Popolare Nuova Scuola Medica Salernitana (UNIPOSMS) diretta dal Rettore, il professor Pio Vicinanza e dal Preside, il Professor Carlo Montinaro che all’inaugurazione del Festival consegneranno al Maestro Roberto Ferri il Premio Internazionale Scuola Medica Salernitana. Quest’anno la manifestazione si avvale anche del patrocinio e del sostegno, oltre che del Comune di Montecorvino Rovella, e della Pro Loco di Montecorvino Rovella presieduta dal dottor Fernando Moscariello;  della Provincia di Salerno,  del Consiglio Regionale della Campania , dell’UNIPOSMS, della Società Dante Alighieri, presieduta dalla professoressa Pina Basile  e del Rotaract Salerno Est presieduto dal dottor Mario Notaroberto. (Foto di Alessandro Mazzaro). 

Aniello Palumbo

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here