La gente deve sapere che nella campagna vaccinale a Salerno, ma in generale in tutta la Campania, non è tutto oro ciò che luccica.

0
1257
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

dal Prof. Dott. Vincenzo Petrosino, medico-chirurgo oncologo, riceviamo e pubblichiamo

La gente deve sapere che nella campagna vaccinale a Salerno , ma in generale in tutta la Campania, non è tutto oro ciò che luccica. Spesso, purtroppo, esiste una situazione di subordinazione anche dei colleghi medici che subiscono senza poter o anche saper denunciare. I sindacati spesso per quello che servono , dormono pure, e in un clima che pochi conoscono, qualcuno ha pensato da una parte al Nobel per i medici e dall’altra al maltrattamento continuo senza conoscere a chi restituire….

Conosco bene cosa significhi ribattere colpo su colpo a chi è al comando della Sanità a qualsiasi livello. Spesso si sentono offesi, cercano di poter colpire chi dà fastidio, magari con il ricattuccio o spesso creando qualche problema.

Purtroppo, se tutti fanno in questo modo alcuni “padreterni” senz’arte né parte non possono mai essere fatti ritornare nei luoghi  del nulla  dai  quali provengono.

Sì, l’articolo è “volutamente polemico”… chi scrive conosce bene molte storie di tanti che provengono non da nomine meritocratiche, ma solo da conoscenze politiche o peggio ancora. Potrei aprire  il vaso di Pandora in qualsiasi momento.

Ma ritorniamo alle vaccinazioni campane anti-Covid.

Innanzitutto una medaglia a chi ha pensato mesi fa di dare due flaconi di Moderna e affibbiarne ai medici di medicina generale 10 di AstraZeneca!

Un sorriso alla direttrice del Servizio Farmaceutico che “evidentemente arrabbiata dalla mia e-mail alla regione” credeva di poter influire sullo scrivente mostrandosi  contrariata…

Alla fine non so chi stia “impastocchiando” maldestramente con i programmi di Soresa e chi stia guadagnando soldi “masturbandosi sui cambiamenti “, certo è che mentre i medici di medicina generale potevano vaccinare tutti, oggi non possono più farlo in quanto la piattaforma è stata bloccata per questa opzione.

Purtroppo qualcuno deve spiegare a chi scrive come mai chi abbia rifiutato il vaccino AstraZeneca  dopo regolare invito vaccinale allo studio è stato poi “chiamato dai centri vaccinali” a fare altro.

Hanno bloccato i medici di medicina generale per evitare di far scoprire ciò che sta accadendo? Un grazie da chi sta vaccinando ed è stato messo in difficoltà per alcune prossime vaccinazioni e richiami…, ma nessuno pensa quando mette mano a sistemi informatici, quando decide di spostare date e cambiare procedure che qualcuno potrebbe quel giorno lavorare male e bestemmiare? Chiamare il numero verde, raccontare il problema, aspettare che ti richiamano per la soluzione….ecc ecc ecc…..Bastava lasciare aperta ai ” vaccinatori  registrati ” tutte le possibilità per modificare , correggere, invitare o re invitare qualsiasi persona. Da una parte si fanno i giorni ” open ” per vaccinare tutti e spesso proprio con Astra Zeneca……dall’altra si limitano i medici vaccinatori e  si invitano nei centri i pazienti anche fragili inseriti dallo stesso medico vaccinatore… Gli addetti ai lavori comprendono benissimo ciò che sta accadendo……..

Come mai i centri vaccinali somministrano Pfizer e Moderna anche a chi abbia rifiutato AstraZeneca?

Come mai si perdono vaccini in questo modo senza darne conto?

Come mai ai medici di medicina generale viene impedito di vaccinare chiunque e quindi di trovare sostituti anche tra chi non è proprio paziente, mentre i centri vaccinali, come è accaduto e sta accadendo , hanno vaccinato con altro vaccino anche chi era già stato invitato dal medico cambiando la prenotazione e eseguendolo ?

La disorganizzazione è anche in questo…. se un paziente è stato invitato presso il medico curante ” il centro vaccinale non dovrebbe eseguire la vaccinazione ” , questo cambiare le prenotazioni conduce a presumibile perdita di una dose prenotata dal medico che se ne viene a conoscenza può trovare un sostituto, ma al momento ancora più difficile se non è possibile attingere a tutta la popolazione e non solo ai propri assistiti.

Bisognerebbe capire chi è la mente eccelsa che dirige tutte queste follie….. che non sono piccole cose durante una campagna che dovrebbe innanzitutto essere ordinata e mirata.

Chi dovrebbe gestire le vaccinazioni  a livello centrale è davvero competente e sa cosa sta accadendo  con questi repentini cambiamenti?

Io credo che, da esperienza ben acquisita, chi dirige le vaccinazioni, non conosca neppure i programmi e chi è al vertice non comprenda neppure quale danno può causare un singolo cambiamento di rotta in corso di vaccinazione.

Sa la gente comune che i medici di medicina generale sono stati “costretti a vaccinare” i propri assistiti fragili a casa dopo che le Asl, almeno a Salerno, hanno miseramente fallito il compito? Avevano programmato in piattaforma  le stesse e poi non eseguite ?

Mi chiedo perché i centri vaccinali possono chiamare a vaccinare i pazienti in carico al medico e i medici non possono chiamare chiunque?

Per quale motivo al momento è stata limitata la possibilità vaccinale al medico che ha aderito con proprio rischio , sacrificio e organizzazione autonoma ?

Come stanno gestendo i vaccini i centri vaccinali? Perché chi rifiuta Astra Zeneca allo studio del medico viene poi chiamato da un “Hub” a fare  un altro vaccino?  Quanti medici vedendo la situazione hanno evitato di vaccinare?

Spero di poter far comprendere attraverso la magistratura cosa stia accadendo. Sono dell’idea che senza una regia e senza alcuna competenza, si faccia solo campagna elettorale… non medicina.

Ho già avvertito tutti che, perdurando questa situazione, si prenda il presidente della Regione la responsabilità di questo caos e cerchi  lui di “piazzare” AstraZeneca, considerate le sue grandi competenze e capacità filosofiche….

Così facendo si genera solo caos e non ordine nella campagna vaccinale e non solo,  si perdono dosi di vaccini. Ma a breve con la vaccinazione dei più giovani e l’apertura agli over 40 e peggio agli under 40 , senza dosi di Moderna non si va da nessuna parte,  avere raccontato che Astra Zeneca può , come è giusto fare , essere somministrato dai 18 anni in più…..e poi consigliarlo dopo i 60 ha creato un imbuto. Imbuto ancora più stretto se gli astra zeneca offerti presso gli studi medici vengono poi sostituiti a tutti con Pfizer o Moderna .

Inoltre ciliegina sulla torta sono stati vaccinati i familiari dei fragili con moderna e pfizer e i fragili allettati aspettano ancora . Alla fine mentre il fragile aspetta la famiglia si vaccina, non doveva forse essere il contrario e prevedere la vaccinazione a casa e in sicurezza dei fragili ?

A questo sta pensando il medico di medicina generale per i propri assistiti in queste condizioni,  mentre  i familiari sono già stati vaccinati e presso i centri .  Nessun controllo di nessun tipo , anche i familiari dei deceduti fragili sono stati vaccinati … questo per comprendere quale livello reale di controllo esiste !

È una vergogna!

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here