La Cisl FP rivendica chiarezza e un tavolo sulla riabilitazione, minacciando lo sciopero generale Il Comitato Diritto alla Cura: “Finalmente azioni forti a tutela del diritto costituzionale alla salute dei più deboli tra i deboli”

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

L’immediata attivazione di un Tavolo tecnico per “riorientare, ampliare e qualificare l’offerta dei servizi territoriali” e porre fine a “una serie di criticità strutturali e organizzative nonché disparità valutative dei bisogni da parte dei diversi distretti sanitari”. È la posizione forte assunta dalla Cisl FP in una lettera inviata alle organizzazioni di categoria, ai centri di riabilitazione, ai vertici ASL e al Prefetto, con tanto di minaccia: riscontri entro 5 giorni o sarà dichiarato lo stato di agitazione e poi lo sciopero generale.

“Sposiamo con assoluta convinzione la posizione della Cisl FP di Salerno – commenta la portavoce del Comitato Diritto alla Cura, Annarita Ruggiero – che fin d’ora condividiamo pienamente. L’Asl ha ora un termine assoluto e perentorio entro cui fornire chiarimenti in merito ai servizi residenziali riabilitativi e sociosanitari attivi nel territorio dell’Azienda Sanitaria di Salerno.

“Una chiarezza che abbiamo inutilmente chiesto anche noi – aggiunge Annarita Ruggiero – dopo comportamenti incomprensibili assunti con decine di pazienti disabili gravi, trasferiti in Rsa in virtù di decisioni assunte da organismi non conformi a quanto prevede la legge: UVI (Unità di Valutazione Integrata) convocate d’arbitrio dall’Asl, e non dai soggetti previsti dalla Legge (medico di base, paziente, Comune), che hanno frettolosamente liquidato i pazienti, ed UVBR (Unità di Valutazione Bisogni Riabilitativi) formate da appena tre membri, a fronte dei sette previsti dalla legge, del tutto prive di specialisti idonei, con malati neurologici valutati da un fisiatra. Un atteggiamento arrogante e sprezzante dei più elementari diritti costituzionali di malati gravi – i più deboli tra i deboli – a cui l’Asl null’altra indicazione ha saputo fornire che quella di “fare causa”.

“È tempo di una sanità vicina ai bisogni dei cittadini, ed ancor di più ai più deboli tra i deboli. Saremo accanto alla Cisl – conclude Annarita Ruggiero – in una battaglia che ci vede impegnati e attivi, convintamente, fin dalla prima ora”.