Facciamo luce sulla Fibromialgia, mercoledì 12 il colore è il lilla.

0
744
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Accendiamo una luce per accendere la speranza e l’informazione sulla malattia invisibile: la Sindrome Fibromialgica. Il 12 Maggio, in occasione della Giornata Mondiale della fibromialgia, tantissimi Comuni italiani illumineranno di viola/lilla un monumento, un luogo di storia o cultura rappresentativo della propria città affinché, metaforicamente, la cittadinanza possa prendere consapevolezza riguardo questa sindrome cronica dolorosa ed invalidante che in Italia non è ancora riconosciuta dalla legge e quindi nei Lea (livelli essenziali di assistenza) e che colpisce circa 3 milioni di persone, il 90% dei casi donne.

‘Facciamo luce sulla Fibromialgia” è una iniziativa organizzata dall’associazione CFU-Italia odv (Comitato Fibromialgici Uniti Italia) chiedendo la collaborazione ai sindaci di moltissimi Comuni italiani. Saranno tantissimi i monumenti illuminati in tutta Italia da Nord a Sud e nelle isole, infatti saranno oltre 200 le Città che si illumineranno di viola insieme a 6 Regioni e il palazzo del Senato e  della Camera  dei Deputati a Roma.

Questa iniziativa ha un grande valore simbolico: illuminare la strada della ricerca verso la guarigione. La solidarietà si propaga attraverso lo splendore per sottolineare la necessità di far luce sulla Fibromialgia e tutto quello che ruota intorno ad una patologia che genera sconforto e isolamento in coloro che ne soffrono.

In occasione della Giornata Mondiale della fibromialgia del prossimo il 12 maggio, l’Associazione ha chiesto anche la collaborazione dei Sindaci per l’adesione alle iniziative per supportare il Ddl 299 per il riconoscimento della fibromialgia, attraverso una raccolta firme.

Anche la provincia di Salerno avrà i suoi monumenti illuminati, Battipaglia, Baronissi, Mercato San Severino e Salerno sono i Comuni in sostegno di chi soffre di fibromialgia che patrocinano la raccolta firme e parteciperanno all’evento ‘Facciamo luce’. Rosaria De Vitiiis, referente per la Campania del Cfu –Italia odv ringrazia per la loro grande disponibilità e celerità i sindaci  e le loro rispettive amministrazioni comunali di queste città della provincia di Salerno per aver scelto di sostenere le iniziative dell’associazione. ‘Siamo certi che i cittadini della provincia di Salerno ci sosterranno firmando la petizione, recandosi presso gli Uffici individuati da ogni singolo Comune. Aspettiamo tutti coloro che soffrono della sindrome fibromialgica e tutti i cittadini, presso i monumenti illuminati di viola della propria città. Noi CFU Italia ci saremo!’

Ecco gli orari e i luoghi dove  saranno presenti i volontari della nostra associazione:

Battipaglia illuminerà il Palazzo di Città e alle ore19.45 ci sarà il nostro volontario CFU.

Mercato San Severino illuminerà il Palazzo Comunale e alle ore 20.15 ci sarà il nostro volontario CFU.

Baronissi illuminerà ‘Opera di Light Art’ in Largo Ambrosoli e alle ore 20.45 ci sarà il nostro volontario CFU.

Salerno illuminerà il Palazzo di Città e alle ore 20.30 ci sarà Rosaria De Vitiis referente per la Campania di CFU con raccolta firme per la petizione.

Presso Gli Uffici Urp (Ufficio Relazioni con il Pubblico) dei Comuni di Baronissi, Mercato San Severino e Battipaglia sarà sempre attiva la petizione raccolta firme durante le ore di ricevimento pubblico.

L’elenco dei Comuni italiani in sostegno di chi soffre di fibromialgia  e coinvolti nella Giornata Mondiale della Fibromialgia  del 12 Maggio, le locandine dei monumenti che saranno illuminati sono pubblicati nella sezione “dove siamo” nel sito: www.cfuitalia.it  e nell’apposita sezione in pagina Facebook -Fibromialgia News by CFU-Italia odv-

Già domenica 9 maggio l’Associazione Cfu-Italia odv (comitato fibromialgici uniti) ha lanciato le iniziative per la Giornata Mondiale della Fibromialgia con “Ad Maiora-vittime di una malattia invisibile, la fibromialgia” docu-film che è uscito proprio il 9 maggio. Con la produzione Dedalus39 e la regia di Federico Liguori si affronta il tema della patologia le cui cause non sono state ancora chiarite. Un film per sensibilizzare su questa patologia i cui malati non hanno ancora diritto alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale, nonostante la sintomatologia invalidante: dai dolori muscolo-scheletrici diffusi all’affaticamento, dalla rigidità alle parestesie, dall’insonnia a una limitata esecuzione delle normali attività giornaliere. Il Docu-film è stato trasmesso il 9 maggio, a partire dalle ore 15,00, in diretta streaming dalla pagina Facebook e dal Canale Youtube di Cfu.

Comitato Fibromialgici Uniti – Italia odv

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here