“Eterogenea – Percorsi di Ricerca”, mostra d’arte collettiva dal 31 agosto a Cava.

Eterogenea – Percorsi di ricerca”, la mostra collettiva del MAC fest 2022, aprirà le sue porte al pubblico il 31 agosto 2022, nella cornice del Complesso monumentale di San Giovanni a Cava de’ Tirreni (SA).

Il MAC fest, giunto alla sua IV edizione, anche quest’anno punta a una rassegna multidisciplinare, con un ricco palinsesto di eventi culturali. La mostra, il cui tema è la ricerca artistica come libera espressione della propria e intima creatività, raggrupperà artisti provenienti da ogni angolo d’Italia e d’Europa, con la partecipazione speciale di un’artista di origini indonesiane e attualmente residente in Spagna, che ha risposto con vivo entusiasmo alla “chiamata alle arti”.

Le opere presentate spaziano dalla Scultura alla Pittura, dalla Fotografia alla New Media Art, dando piena libertà d’invenzione a ciascuno dei partecipanti, di cui si potrà approfondire il profilo sul magazine “Macchiato”, il progetto editoriale dell’associazione Macass.

I curatori della mostra, tra cui figurano Alessandro Fariello, Martina Di Domenico, Andrea Apicella, Alfonsina Sica e Carmen Sorrentino, hanno chiesto agli artisti di interrogarsi e di riflettere, di osservare e di conoscere, di creare seguendo la libera ispirazione: “Cosa significa fare arte oggi? Quali sono le lenti attraverso cui gli artisti guardano il mondo? Su cosa ci si sofferma? La parola chiave è: “Ricerca”. Nel considerare la complessità del mondo e la difficoltà con cui in modo critico affrontiamo ciò che ci riguarda, abbiamo a disposizione infinite possibilità di espressione e comunicazione, infinite possibilità di interpretazione.”

 La grande novità riguarderà, però, il rapporto con il pubblico, chiamato a premiare il miglior artista mediante una votazione. Accanto a ogni didascalia sarà indicato un numero identificativo, utile al visitatore per esprimere il suo giudizio votando l’artista che l’ha colpito maggiormente. Il vincitore sarà premiato in occasione del main event del Festival il 3 settembre.

Inoltre, MAC fest ha aderito alla campagna #PaintEU, nata dal network di giovani europei One Hour For Europe per veicolare informazioni, promuovere la cittadinanza attiva e accrescere la consapevolezza dei cittadini europei sull’importanza dell’UE nella vita di tutti i giorni. I visitatori potranno contribuire a “Legarsi insieme”, opera relazionale che permette alle persone di legare fili di lana tra loro per collegare gli Stati membri dell’UE, all’interno degli spazi del Festival.

Tutti gli eventi del MAC fest sono stati realizzati dall’associazione Macass in collaborazione con i partner e grazie agli sponsor ufficiali La Doria, Di Mauro S.p.a. e BPER Banca. Il Festival della Musica, dell’Arte e della Cultura di Cava de’ Tirreni gode dell’Alto del Patrocinio del Parlamento europeo.