È un’ alga a conferire la colorazione verde brillante al mare del litorale salernitano

Da un’attenta osservazione al microscopio ottico dei campioni di acqua di mare prelevati in prossimità della battigia del litorale di Casal Velino (SA), interessato da una intensa colorazione verde brillante, ha evidenziato una coltura algale monospecifica caratterizzata dalla presenza di una microalga verde (Phylum Chlorophyta, Classe Prasinophyceae) presumibilmente appartenente al genere Pyramimonas. Difatti, elevate concentrazioni di queste micro alghe possono colorare il tratto marino costiero di un verde brillante smeraldo.

Fioriture algali di Pyramimonas sp. sono state già precedentemente segnalate in Italia lungo le coste di Marina di Massa (MS) nel 2003 e, lungo alcuni tratti della costa calabrese nel 2021.
Tuttavia, per le microalghe in esame non è stata riportata tossicità né per l’uomo né per la fauna marina.

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, insieme alle Autorità preposte, continua il monitoraggio delle acque per garantire la tutela dei cittadini e della biodiversità marina; le analisi sul fitoplancton svolte dall’IZSM nelle acque marine della costa salernitana, che in questi giorni ha mostrato un core verde fluorescente, hanno messo in evidenza la fioritura di un alga del genere Pyramimonas, un’alga con grandi capacità fotosintetiche. Non sono riportate in letteratura reazioni avverse al contatto conclude il Direttore Sanitario dell’IZSM Campania e Calabria – dott.ssa Esterina De Carlo.