Asis Salernitana Reti tra le premiate ad Industria Felix.

0
593
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

L’Asis Salernitana Reti ed Impianti S.P.A è tra le 160 società più performanti a livello gestionale, affidabili finanziariamente e sostenibili del 2021 con sede legale in Italia.

Il dato emerge da una inchiesta svolta dal magazine trimestrale “Industria Felix”, diretto da Michele Montemutto, in supplemento con “Il Sole 24 Ore”. Queste aziende sono state analizzate e selezionate da un ristretto pool di esperti composto da economisti, imprenditori e manager di alto profilo,  che hanno assegnato le cosiddette “Alte onorificenze di bilancio” nell’ambito dell’evento “Premio Industria Felix – L’Italia che compete” svoltosi lo scorso 25 novembre a Roma nell’Aula Magna Mario Arcelli dell’Università Luiss Guido Carli.

L’Asis ha ottenuto l’ambito riconoscimento nazionale risultando tra le migliori aziende performanti per quanto concerne la categoria “partecipate a maggioranza pubblica”. L’evento di Roma, che rappresenta la conclusione di un tour nazionale che ha coinvolto diversi territori regionali nell’ambito di 10 tappe dipanatesi tra marzo e novembre, è stato organizzato da Industria Felix Magazine in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, Associazione culturale Industria Felix, con i patrocini di Confindustria e Simest, con le media partnership de Il Sole 24 Ore e Askanews, con la partnership istituzionale di Regione Puglia, con la partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, Sustainable Development, Egea Commerciale e Plus Innovation.

 

Soddisfazione e congratulazioni sono state espresse ai dipendenti ed ai responsabili di settore da tutto il management, in primis il presidente Avv. Aniello Fiore, per l’ulteriore riconoscimento nazionale ottenuto da Asis che rafforza ancora di più la convinzione circa la bontà delle politiche aziendali messe in atto in questi anni, con un’attenzione rivolta alla produttività ma anche alla sostenibilità, in contesti e momenti storici difficili quali quelli che si sono vissuti negli ultimi due anni a causa della crisi sanitaria ed economica derivante dalla pandemia Covid.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here