Anche ad Eboli installata la casetta biblioteca firmata Acli Salerno Aps per il book crossing.

0
19

Su iniziativa de Il Giardino Segreto Aps, Punto famiglia delle Acli, ieri 11 settembre si è inaugurata la casetta biblioteca per il Book-Crossing installata ad Eboli in via Serracapilli all’ingresso della sede del sodalizio.

All’iniziativa resa possibile grazie ai Fondi del 5xmille raccolti dalle Acli, che consentono alla comunità locale di beneficiare del gratuito utilizzo di servizi e beni strumentali, ha preso parte il Sindaco di Eboli, Mario Conte, l’assessore alle politiche sociali Lucilla Polito, don Rocco Ferrara, parocco di S. Maria delle Grazie, Daniele Manzolillo, Presidente delle Acli salernitane e Gianluca Mastrovito, Presidente della rete dei Servizi Acli

Significativa la partecipazione delle famiglie e dei bambini che quotidianamente partecipano alle attività del Giardino Segreto. Quest’anno sono 69 i nuclei familiari che grazie all’impegno dell’equipe di soci volontari del sodalizio, beneficiano delle iniziative laboratoriali, delle attività di dopo scuola e ludico-ricreative promosse dal Punto famiglia. Famiglie che negli anni hanno supportato i numerosi progetti che l’associazione ha dedicato alla promozione della pratica della lettura ad alta voce attraverso la straordinaria opera dei volontari LaAV Letture ad Alta Voce con la quale esiste una bella sinergia.

“La ricerca – ha dichiarato la Presidente del Giardino Segreto Vita Paesano – dimostra che la pratica della lettura ad alta voce favorisce nei bambini e nei ragazzi lo sviluppo delle funzioni cognitive, facilita lo sviluppo delle abilità relazionali, aiuta nella costruzione della propria identità, favorisce lo sviluppo del pensiero critico e l’autonomia del pensiero. Quale agenzia educativa del Terzo Settore, abbiamo la responsabilità di adoperarci per promuovere ad ampio raggio il valore della lettura, per favorire il successo dei percorsi scolastici e di vita dei ragazzi del territorio e creare così condizioni di benessere sociale”.

Apprezzamento anche nelle parole del Sindaco Mario Conte: “una iniziativa importante per la nostra Città. Ringrazio tutti voi per questo impegno quotidiano, bisogna incentivare ulteriormente iniziative come queste. Grazie per tutto quello che fate per la nostra comunità”.

La casetta biblioteca – ha concluso la Presidente Paesano – sarà luogo privilegiato di sostegno culturale ed educativo per la comunità cittadina e strumento fondamentale per garantire a tutti, indistintamente, il diritto alla lettura.

A concludere il Presidente Acli Daniele Manzolillo: “siamo stati, nonostante il periodo pandemico, una presenza costante per le famiglie, per questo sono grato alla presidenza che per il terzo anno consecutivo, ha deciso di sostenere con sempre maggiore attenzione le nostre strutture di base, sentinelle del territorio, luoghi di prossimità ed in particolare i punti famiglia che continuano a svolgere una azione di valorizzazione e supporto al benessere familiare.

L’evento benedetto con la preghiera da don Rocco Ferrara, si è concluso con un gioioso momento di festa nel grande giardino della struttura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here