1 maggio, boom di presenze nei musei salernitani, oltre 2.000 presenze.

0
682
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti

Un Primo Maggio da ricordare per i Musei della città di Salerno, nella giornata dedicata alla Festa di Lavoratori oltre 2000 sono state le presenze nei luoghi della cultura del capoluogo.

La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, diretta da Francesca Casule, comunica i dati relativi ai seguenti siti. Il record va al Giardino della Minerva con 653 visitatori, il sito è gestito dal Comune di Salerno attraverso la Fondazione della Scuola Medica Salernitana.

Per l’Ipogeo e la Cappella Sant’Anna (Soprintendenza di Salerno) sono state registrate 479 presenze che aggiunte alle 550 della Cappella Palatina (Gruppo Archeologico Salernitano e Confraternita di Santo Stefano) fanno del Complesso Monumentale di San Pietro a Corte uno dei luoghi più visti della giornata.

Bene anche il Museo Diocesano, gestito dalla Curia di Salerno, con 383 presenze. Un esperimento, quello del coordinamento dei Musei promozionato nei giorni scorsi senz’altro positivo, che comincia a portare buoni risultati anche sotto il profilo numerico di presenze di visitatori.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here