Terza Edizione del Premio #nonsolo2aprile venerdì 1 a Pagani.

0
414

Il 1° aprile 2022, dalle ore 08:30 alle ore 13:30, presso l’Auditorium Teatro S. Alfonso Maria De’ Liguori di Pagani (SA), con il patrocinio del Comune di Pagani, si terrà la premiazione della Terza Edizione del concorso #nonsolo2aprile, indetto dalla Cooperativa Sociale Autismo e ABA ETS.

Il bando, promosso in occasione del mese sulla Consapevolezza dell’Autismo, è inserito in un’ampia serie d’iniziative e attività volte a far conoscere il disturbo dello spettro autistico nelle scuole. Con questa campagna di sensibilizzazione si vuole favorire lo sviluppo di una maggiore consapevolezza al problema da parte dei bambini e adolescenti, agevolando l’integrazione e l’inclusione dei ragazzi con DSA nei contesti di vita quotidiani.

La Cooperativa Sociale Autismo e ABA ETS, nasce dalla volontà di Amelia Mangiacapra e Marco Cercola di dar vita a progetti che tendano non solo a riempire le giornate d’isolamento in cui vivono i ragazzi con DSA, ma anche per aiutare e sostenere le loro famiglie.

La mission del concorso #nonsolo2aprile è quella di portare avanti una reale “politica d’inclusione”, dove l’abbandono del pregiudizio lascia spazio a quello che dovrebbe essere il naturale amore verso ogni forma di diversità e, soprattutto, nei confronti dell’Individuo.

Il 2 aprile è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo. Data sicuramente molto significativa ma, al tempo stesso, si riduce a essere solo commemorativa nei confronti di persone portatrici di questa condizione neurologica.

La campagna di sensibilizzazione sull’autismo #nonsolo2aprile vuole dare voce a tutte quelle famiglie che vivono l’autismo non solo in questo giorno, ma 365 giorni l’anno. #nonsolo2aprile significa valutare l’autismo ogni giorno e sensibilizzare le persone affinché non vedano questo disordine neuropsichico come disturbo per la collettività, ma come un valore aggiunto alla società.

Negli anni, Autismo e ABA ETS Cooperativa Sociale non solo si è avvalsa dell’aiuto di alcuni artisti del mondo dello spettacolo e volti noti della gastronomia italiana per cercare di far emergere questo importante argomento anche a livello mediatico, ma soprattutto ha coinvolto le scuole, punto fondamentale per la sensibilizzazione all’autismo. Infatti, è tra i banchi dove la maggior parte di bambini e ragazzi con autismo passa la propria giornata, spesso tra il disinteresse, il distacco e l’abbandono dei coetanei normotipi. L’indifferenza alza muri invalicabili, crea ulteriori paure, disagi e difficoltà a bambini e ragazzi autistici. Attraverso l’affetto, la comunicazione, il senso di appartenenza e la voglia di crescere insieme, invece, essi traggono beneficio psicologico, migliorano la propria socialità e, unitamente al supporto di educatori, riescono a superare quei “piccoli e grandi” ostacoli, trovando il loro spazio in un mondo non discriminatorio, ma concretamente e tangibilmente inclusivo.

All’evento, condotto dalla giornalista Iolanda Pomposelli, interverranno tutti gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado che hanno aderito al concorso e premierà gli studenti e le scuole che avranno rappresentato e/o proposto, con efficacia comunicativa, la propria idea sui Disturbi dello Spettro Autistico.

A premiare i migliori progetti saranno il giornalista Antonio D’Addio, l’attore Antonio Fiorillo e i giovani attori Alessandro Tura, Davide Cariello, Antonella Montanino e Claudia Caiazzo, protagonisti della web serie “LA D.A.D.”, ideata da Daniele Ciniglio e Paolo Caiazzo.

Main sponsor dell’evento, l’azienda Vicidomini s.r.l., che donerà al vincitore di ogni categoria scolastica un buono di 300,00 euro per l’acquisto di materiale didattico.

#nonsolo2aprile, perché l’autismo non può e non deve essere “indifferenza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here