Sei borse di studio agli studenti del “Conservatorio Martucci” di Salerno offerte dal “Rotary Club Salerno Duomo”.

0
776
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Il duo Eleonora Testa (Violoncello) e Francesco  Maria Navelli (Pianoforte) si sono classificati al primo posto ex aequo con Luigi Gordano (Fisarmonica) della classifica dei vincitori delle sei borse di studio assegnate ai migliori allievi del Conservatorio Martucci di Salerno, diretto dal professor Fulvio Maffia, dal “Rotary Club Salerno Duomo”, presieduto dall’avvocato Alberto Cerracchio.   Il duo Testa – Navelli, coppia anche nella vita, lui di Caserta e lei di Roma, hanno vinto per aver eseguito in modo perfetto il primo e il secondo movimento de La Sonata composta da Sergei Rachmaninoff, tecnicamente e musicalmente molto complessa.   Luigi Gordano, della provincia di Cosenza, ha vinto invece per aver eseguito il finale della Sesta Sonata di Anatoly Kusyakov che richiede molta precisione nell’esecuzione.

 Secondi classificati ex aequo Francesco Scelzo (Chitarra) e il duo Rosita Rendina (Canto) e Aldo Ruocco (Pianoforte). Terzi classificati ex aequo Gaetano Cesarano (Tromba) con Davide Cesarano (Pianoforte) e Gianluca Buonocore (Pianoforte).  La Commissione giudicatrice, composta dal Direttore Fulvio Maffia, dal Vicedirettore  Fulvio Artiano e  dalla professoressa  Imma Battista,   ha anche segnalato al “Rotary Club Salerno Duomo”, per eventuali concerti organizzati dal Rotary, i seguenti gruppi di musicisti esibitisi con particolare merito: il noto coro de  “ I Numeri Primi” diretti da Alessandro Tino, con Carla Genovese, Simone Di Bartolomeo, Salvatore Califano e Giada Campione che durante le selezioni del 18 maggio  hanno  cantato anche  il brano “La Cura “ di Franco Battiato, scomparso proprio in quella giornata;  il duo di  Canto e Pianoforte con Maurizio Bove e Simone Matarazzo;  Valeria Feola (Canto);  Daniele Pisciotta , Iolanda Savastano e  Francesco Bavoso,  alle percussioni, come anche  Alessandro Calicchio;  Edwin Sapienza  (Chitarra),  e il trio jazz composto da Valentina Fedullo, Alessandro Criscuolo e Andrea Belmonte. Tutti si sono esibiti il 18 maggio presso il Conservatorio Martucci come ha ricordato il Direttore Fulvio Maffia:” Abbiamo ascoltato 34 partecipanti suddivisi in solisti, musicisti di musica da camera, cori, ensamble . La selezione è stata molto difficile perché il livello di preparazione degli studenti era molto alto, sono stati tutti bravissimi, le loro esecuzioni erano perfette.  Siamo grati al “Rotary Club Salerno Duomo” con il quale inizia un cammino che ci porterà ad organizzare anche una stagione concertistica destinata ai migliori allievi di questo Conservatorio che  con circa 1700 allievi e 147 docenti in organico è il quarto Conservatorio  in Italia e vanta collaborazioni anche con istituzioni straniere”. Soddisfatto il Presidente del Club rotariano, l’avvocato Alberto Cerracchio:” Abbiamo voluto premiare una delle eccellenze di Salerno : il Conservatorio Martucci è una fucina di talenti presenti nelle più prestigiose orchestre europee. Abbiamo stipulato un protocollo d’intesa con il Conservatorio Martucci  per fare in modo che questi allievi possano esibirsi in futuro in eventi organizzati dal Rotary”. (Pubblicato su “Il Quotidiano del Sud” edizione di Salerno).

Aniello Palumbo

 

 

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here