Salernitana, Gravina: non sono contro il trust, sono contro le furbate, ad oggi nessuna interlocuzione, rischio brutti risvegli.

Il presidente della Figc Gabriele Gravina durante una conferenza stampa al termine del consiglio federale della Figc, Roma, 9 novembre 2020. ANSA/ETTORE FERRARI
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Dopo il successo del 2023 Vittoria Assicurazioni, in occasione del Torneo Italiano di Beach Rugby, torna sulle spiagge d’Italia con il Vittoria for Women Tour con Federazione Italiana Rugby e Specchio dei tempi. In ogni tappa sarà possibile sostenere la lotta contro i tumori femminili con una donazione, fare una visita senologica gratuita e divertirsi al Vittoria Village.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

“Il trust non è un problema, diventerebbe un precedente pericoloso se non mettesse quei paletti che un vero trust richiede. Se quei paletti, che considero molto chiari e severi, di massima garanzia, vengono rispettati, probabilmente la Salernitana potrà essere ammessa alla Serie A; diversamente ho timore che qualcuno avrà un brutto risveglio”.

Lo dice il presidente della Figc, Gabriele Gravina, a proposito della questione sulla vendita del club campano da parte del presidente laziale Claudio Lotito, in modo che il club campano possa essere ammesso in Serie A.

“Io faccio appello a chi oggi ha la possibilità di decidere il tipo di campionato che potrà fare la Salernitana: evitiamo scorciatoie e furbate e restiamo nell’ambito delle regole”.

“Non ho avuto alcuna interlocuzione e questo genera in me preoccupazione. Ci sono regole chiare che non ammettono alcuna interpretazione fantasiosa”. (ANSA).