Restauro 4.0 per Edifici, Parchi e Giardini: pubblicato il bando ITS BACT

0
785
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


In arrivo la nuova edizione del corso “Tecnico Superiore per la conduzione del cantiere di restauro architettonico a indirizzo Restauro 4.0 Edifici, Parchi e Giardinifinanziato dal MIUR e dalla Regione Campania (Decreto Dirigenziale n.33 del 26 /01/2021 e del Decreto Dirigenziale n. 354 del 22/06/2021). Possono accedere al corso ITS n.23 giovani e adulti, nella fascia d’età 18 –35 anni (non ancora compiuti alla data della domanda di iscrizione), inattivi, inoccupati, disoccupati, occupati, studenti, docenti ed operatori del sistema integrato di istruzione, in possesso almeno di un diploma di istruzione secondaria superiore. Il corso, strutturato tra aula, laboratorio e stage/apprendistato, ha una durata di due annualità (1800 ore) ed è gratuito. Al termine si conseguirà il diploma ministeriale di Istruzione Tecnica Superiore (V livello EQF – fig. nazionale 5.2.1)

Compila il form e segui le istruzioni per consegnare la domanda di partecipazione alle selezioni in programma a fine Settembre

Scopri il bando. La domanda di iscrizione alle selezioni è formalizzabile al link https://bit.ly/form-restauro attraverso la compilazione del form, secondo le istruzioni contenute al suo interno. Il modulo, inviato telematicamente, deve essere stampato, sottoscritto, scannerizzato e inviato unitamente al documento di riconoscimento, alla copia del diploma e a tutti gli altri titoli valutabili (es. copia del diploma di laurea, attestati di lingue e/o di informatica, ecc.) in formato pdf alla mail iscrizione.restauro40@itsbact.it. La corretta ricezione della domanda sarà attestata attraverso una ricevuta di iscrizione inviata per email alla posta elettronica personale indicata dal candidato nella domanda. La domanda potrà in alternativa essere anche consegnata a mano (dalle ore 9.00 alle ore 18.00 dal lunedì al venerdì) presso la sede della Fondazione ITS BACT in via A. Diaz 58 — 80134 NA. Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 27/09/2021 ore 15.00.

L’elenco degli ammessi e il calendario delle convocazioni per le prove saranno pubblicati Il giorno 27 Settembre 2021. A partire dal 28 Settembre 2021 inizieranno gli scritti (test a risposta multipla e prova pratica) e dal 29 Settembre inizieranno i colloqui orali. Le date potranno subire variazioni in base al numero delle domande pervenute.

Diventa un Tecnico Superiore per la conduzione del cantiere di restauro e recupero architettonico di edifici, parchi, giardini e siti Unesco. Lavora e consegui il Titolo ITS. Riparti con l’Istruzione terziaria professionalizzante.

La figura professionale che verrà formata sarà in grado di operare come responsabile di un cantiere di conservazione, manutenzione e restauro/recupero architettonico del patrimonio storico-culturale edificato (monumenti, edifici di interesse storico ed artistico, luoghi di culto, ecc.) e verde (parchi, boschi, giardini, ville nazionali e municipali, siti reali, ecc.) per conto di imprese edili e del verde, nonché di organismi pubblici e privati gestori di parchi, giardini e siti di rilevanza storico-culturale, supportandone il management nelle fasi di lettura, pianificazione, implementazione, gestione e controllo dei processi progettuali ed esecutivi utilizzando, le metodologie e gli strumenti tecnologici più avanzati di dell’era della 4° rivoluzione industriale (a partire dal BIM – Building Information Modeling e GIS – Geographic Information System).

 

Il Tecnico Superiore svolgerà, quindi, nell’ambito della progettazione, programmazione e della gestione del cantiere le mansioni afferenti alle seguenti aree:

Programmazione dei lavori

Predisporre l’istruttoria documentale acquisendo dati e informazioni tecniche, giuridiche e amministrative; Acquisire ed integrare i documenti di programmazione e controllo; Assicurare la documentazione tecnica per il collaudo dei lavori, programmando preventivamente le procedure di monitoraggio della qualità degli interventi.

Gestione del cantiere e computazione delle opere

Realizzare il programma esecutivo dei lavori, organizzando risorse umane e strumentali, coordinando eventuali imprese subappaltatrici; Monitorare il processo logistico e di approvvigionamento; Monitorare la corretta esecuzione dei lavori; Utilizzare il BIM. il GIS oltre gli strumenti più avanzati dello smart building e restoration; Realizzare interventi volti alla conservazione, al rinnovamento, al rifacimento e alla cura di elementi, spazi, diverse categorie di architetture edili e vegetali; Collaborare alla valutazione degli interventi di conservazione e manutenzione.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here