Prestigiosi “prof” pianisti dagli Usa e Seoul suonano a Maiori.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno

Stasera (mercoledì 27 luglio, ore 21) si tiene a Maiori, nella chiesa di San Domenico, il recital pianistico dell’Amalfi Coast Music & Arts Festival precedentemente previsto a Cava de’ Tirreni e che impegnerà James Giles (Northwestern University), Angelina Gadeliya (University of Connecticut), Gideon Rubin (The Colburn School), Hee Sung Joo (Seoul National University), professori della “faculty” del festival, nell’esecuzione di opere di Schumann, Beethoven, Szymanowska, Dvorak.  L’ingresso è libero.

Elogiata dalla critica statunitense, Angelina Gadeliya ha una ricca vita musicale come solista, musicista da camera, esperta di new music e insegnante. La sua attività con gli ensemble Connect e Decoda (quest’ultimo di New York) l’ha portata ad esibirsi frequentemente sui palcoscenici della Carnegie Hall, della Juilliard School, e di altre prestigiose istituzioni americane, ma anche all’estero (Germania, Sud Corea, Abu Dhabi). Ha suonato come solista di orchestre negli Stati Uniti, ha eseguito anteprime di nuove opere e ha lavorato a stretto contatto con compositori come Frederic Rzewski, Richard Danielpour, Richard Wilson, John Adams, Thomas Adès, Kati Agocs, Marc-André Dalbavie.

Musicista eclettico, James Giles si trova a suo agio sia nei repertori classici che in quelli dei nostri tempi, esibendosi da solista o in ensemble. Già di scena su importanti palcoscenici mondiali (dagli Usa alla Francia, dalla Cina alla Spagna), ha suonato con organici come la New York’s Jupiter Symphony, la London Soloists Chamber Orchestra, la Kharkiv Philharmonic, ha collaborato, tra gli altri, con membri della National Symphony e della Chicago Symphony, ma anche con celebri cantanti lirici come il soprano Aprile Millo e il tenore Anthony Dean Griffey.

 

Gideon Rubin ha una carriera multiforme che comprende esibizioni come solista, direttore, musicista da camera, tastierista orchestrale e compositore. Da solista ha suonato, tra le altre, con la Boston Symphony Orchestra, la New World Symphony, la New England Conservatory Youth Orchestra, e per trasmissioni di emittenti radiofoniche e televisive (PBS ed altre). Nel luglio del 2016 ha diretto il celebre pianista Lang Lang e la sua “orchestra di pianoforti” nella Disney Hall nell’ambito dell’evento “101 Pianisti”. Ha tenuto recital solistici e cameristici dagli Stati Uniti all’Europa, e ha fondato la “LaMusArt Youth Orchestra” che ha diretto in prestigiose sedi di Los Angeles tra cui l’Hollywood Bowl.

 

Hee Sung Joo si è imposta all’attenzione internazionale dopo aver vinto il primo premio della “Dudley International Piano Competition” nel 1995 in Inghilterra, dove poi si è esibita a lungo. Successivamente ha vinto, negli Usa, la “Wideman Piano Competition” ed altri riconoscimenti. Ha debuttato con la Seoul Philharmonic Orchestra nel 1990 e ha tenuto numerosi concerti presso importanti sale di Seoul e di Berlino, oltre che da solista con le maggiori orchestre coreane.

 

www.facebook.com/AmalfiCoastFestival

www.amalfi-festival.org