Plastic Free Onlus, 16 appuntamenti in tutta la regione

Liberare l’Italia da 200mila chilogrammi di plastica e rifiuti grazie ad un’onda blu di oltre 15mila volontari che entreranno in azione in 246 appuntamenti di pulizia ambientale su tutto il territorio nazionale. È l’obiettivo dell’evento nazionale “Sea & Rivers” organizzato da Plastic Free Onlus, l’organizzazione di volontariato impegnata dal 2019 nel contrastare l’inquinamento da plastica. Come confermano oramai diversi rapporti e ricerche scientifiche, nel 2050 ci sarà più plastica che pesci nei mari: un problema sia per il Pianeta sia per la salute dell’uomo, con tracce di nanoplastiche ritrovate nel latte materno, nel sangue, nei tessuti e nelle vie respiratorie. Eppure, sempre secondo gli scienziati, basterebbe migliorare la gestione dei corsi d’acqua per ridurre drasticamente l’inquinamento, addirittura del 50%. Un risultato da raggiungere sensibilizzando e coinvolgendo attivamente imprese, istituzioni e cittadini come quotidianamente si prefiggono i volontari Plastic Free.

 

Protagonista anche la Campania con sedici appuntamenti di pulizia ambientale. Sabato 30 settembre Plastic Free sarà a Brusciano, Forio, Pomigliano d’Arco e Somma Vesuviana (NA); Telese Terme (BN); Cellole e Maddaloni (CE). Mentre domenica 1° ottobre, i volontari agiranno a Napoli, in piazza Municipio e in via Lombardia, nonché a Camposano, Casalnuovo di Napoli e Marigliano (NA); Castellabate e Sarno (SA); Falciano del Massico e Pietravairano (CE).

 

Tutti gli appuntamenti su www.plasticfreeonlus.it/eventi