Grande successo ad Albanella per “Le Notti di Santa Sofia” tra storia, cultura, tradizione e natura.

0
11
Successo ad Albanella per “Le Notti di Santa Sofia” rivelatesi un momento atteso di festa, tradizione, storia, cultura e natura.
Si sono conclusi con successo di pubblico i tre appuntamenti dell’evento dedicato alla Rosa di Santa Sofia, tenutesi nella suggestiva ed incantata location dell’Oasi di Bosco Camerine dove sono giunti per l’occasione grandi artisti per allietare le tre serate di festa e colori.
“Si chiude con un bilancio positivo e con la voglia di proseguire nel percorso, fin qui tracciato, di valorizzazione e promozione del fiore che cresce spontaneamente nelle territorio di Albanella, il cui nome è legato alla Santa Patrona di Albanella, appunto Santa Sofia. Un fiore le cui proprietà benefiche sono riconosciute sin dall’antichità, tanto da essere considerato un elemento fondamentale per la cosmesi e per la cura della pelle in particolare”, ha dichiarato il sindaco di Albanella Renato Josca.
Da queste virtù riconosciute, l’amministrazione comunale di Albanella a guida del Sindaco Renato Josca, vuole partire per creare le opportunità di sviluppo di un territorio che ha tanto da offrire in termini di storia, cultura, tradizioni, natura e gusto. Attraverso il progetto di “Itinerario di Religioni & Gusti” realizzato insieme ad altri cinque comuni della provincia di Salerno, Sala Consilina comune capofila, Casalbuono, Corleto Monforte e Ottati, finanziato dalla Regione Campania con Fondi Poc 2014/2020, l’amministrazione Josca, avvalendosi del supporto dell’Associazione Meridiani, ha quindi voluto investire sulla natura come fonte di sviluppo per l’intero territorio.
Durante l’evento di ‘Le Notti di Santa Sofia’, è stato possibile per i visitatori, trascorrere serate magiche e di divertimento nella suggestiva location dell’Oasi di Bosco Camerine. I bambini sono stati coinvolti in attività ludico-ricreative e laboratoriali che hanno attirato la loro attenzione curate in ogni dettaglio da “Sole e Walterino”. Non sono mancate le specialità gastronomiche preparate dai volontari, ricche di gusto anche con la partecipazione di chef stellati dei ristornati Il Principe di Pompei ed Il Papavero, il tutto arricchito dalla presenza di grandi artisti che hanno divertito il pubblico.
Tre sere di spettacolo puro che sono iniziate, nella sera del 16 agosto, con le risate travolgenti suscitate dalla presenza sul palco dell’attore e saggista Alessandro Bolide. Allegria e divertimento proseguito poi nella seconda serata del 17 agosto con l’arrivo a Bosco Camerine dell’attrice e regista Maria Bolignano.
L’ultima serata di giovedì 18 agosto ha visto la presenza di numerosi ospiti che hanno assistito allo spettacolo del duo Gigi & Ross che hanno regalato ancora una volta momenti di spensieratezza, sorrisi e gioia e tanto divertimento.
Le Notti di Santa Sofia hanno visto anche la partecipazione di Andrea Roncato che ha salutato il pubblico. Ospiti della manifestazione anche l’autore televisivo e radiofonico RAI Gino Aveta e il consigliere regionale On. Franco Picarone, Presidente della Commissione Bilancio della Regionale Campania.
Bilancio, dunque, positivo per l’evento che punta alla valorizzazione e promozione della natura e del paesaggio di Albanella per un futuro sviluppo dell’intera area.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here