Da Wolisso a Jaiba attraversando Salerno, giovedì 20 a Palazzo Sant’Agostino a cura della Fondazione Rachelina Ambrosini.

Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Il presidente della Fondazione Rachelina Ambrosini Tommaso Maria Ferri presenta la giornata nell’ambito dell’annuale incontro dedicato all’operatività missionaria, un telegiornale di buone notizie.

  • “Una vita tra le tue dita”, da Wolisso (Etiopia) la ssa Wendy Maffei, vincitrice di borsa di studio (della Fondazione), laureatasi presso l’Università degli Studi di Salerno. La sua testimonianza è corredata da diapositive. Ci racconta della sua esperienza nell’Ospedale St. Luke di Wolisso insieme ai Medici con l’Africa Cuamm. Intervento della dott.ssa Rosarita Oro, direttrice della Scuola di Ostetricia presso la Facoltà di Medicina.
  • Wendy ha consegnato il testimone alla ssa Nissi Belcore. Il testimone consiste in un cappellino di lana, salvavita per neonati prematuri. I cappellini fanno parte di un progetto ideato dalla Fondazione Ambrosini, che coinvolge donne di ogni età in Italia e non solo.
  • Presenti nelle Case Circondariali, sezione femminile, di alcune città italiane con laboratori/scuola di lana e cucito, al progetto “Una vita tra le tue dita”, capofila l’Istituto Penitenziario di Benevento, è stato riconosciuto dal Ministero della Pubblica Istruzione e dal Ministero di Grazia e Giustizia, il Primo premio Nazionale con la seguente motivazione: “Per la dimensione solidale e l’ispirazione di grande generosità del progetto”.

La cerimonia avrà luogo il 9 novembre a Roma,

Un filo di lana: la speranza di “una nuova vita”, tiene unite donne a migliaia di distanza, nella sofferenza dell’espiazione alle doglie del parto.

  • Cooperazione Internazionale, dal Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno, il Vincenzo Maria Ferri ci espone il prossimo laboratorio che partirà a novembre.
  • “Music for Pope”.
  • Il Andrea Iovino, presidente della Bimed, ci racconta cosa accadrà il prossimo 26 ottobre. Andremo dal Santo Padre con 8.000 studenti a donargli un concerto per la Pace.
  • Afghanistan, Ucraina, Litoranea di Salerno con Fatiha Tchakir.
  • Arriviamo a Jaiba in Brasile attraverso l’opera del missionario Mario Salerno. Intervista con video su ciò che si è fatto e ciò che faremo, come sempre, con l’aiuto di tutti.

Saluti e ringraziamenti al Presidente della Provincia di Salerno dr. Michele Strianese e alle Autorità presenti. Moderatore il dr. Mariano Ragusa

All’ingresso della Sala si potrà contribuire alla costruzione della Casa di Accoglienza a Jaiba, acquistando il racconto: “L’azzurro cielo di Jaiba. Storia di una Missione” di Mons. Mario Salerno.

www.fondazionerachelinambrosini.itfondazioneambrosini@gmail.com – tel. 3394465559