Storie al Femminile, appuntamento con Maddalena Della Valle venerdì 21 ad Ogliastro Cilento.

Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame

Tante le narrazioni, ogni volta nuove, a tessere la tela della creatività in rosa. Prosegue il cammino nell’universo di Storie al Femminile che ci terranno ancora compagnia, durante il prossimo autunno, al salotto della Fondazione Matteo e Claudina de Stefano di Ogliastro Cilento. Alla scoperta di autrici di ottobre e generi letterari diversi che presenteranno i propri romanzi e saggi, ambientati da costa a costa, in primo piano, dalle 17.30 di venerdì 21 , ci sarà il racconto La casa della domenica , scritto da Maddalena Della Valle, per Lastaria edizioni (2021): un delicato viaggio dell’anima dove la fragilità e i tormenti possono, a volte, aprire la porta anche ad un lieto fine. Raccontarsi per dare forma e sostanza a quanto è riemerso dai ricordi rivivendo le esperienze di Mila, piccola grande protagonista di una storia di separazione risalente agli Anni ’50, quando ancora le donne dovrebbero sottostare a norme in base alle quali non potrebbero nemmeno ribellarsi verbalmente. Nella “casa della domenica”, dove vive il padre insieme alla sorella e dove lei è costretta ad andare ogni settimana, conosce l’umiliazione di non sentirsi amata, chiudendosi sempre di più in un mutismo solitario. Quella bimba ha accompagnato la scrittrice in un percorso interiore in cui l’autrice si è ritrovata a rivivere le esperienze che da piccola l’hanno spinto al silenzio, facendola rifugiare in un mondo di “storie” che fanno parte di quel patrimonio personale dal quale è emersa la voglia e la forza di scrivere. Le storie la curano, la prendono per mano e, così, diventata adulta, Mila si affida al potere terapia della parola scritta per raccontare il suo vissuto senza provare eccessivo dolore. Appassionata di letteratura e di narrativa classica e contemporanea, sia italiana che straniera, la Della Valle ama raccontare storie, scrivere e comporre versi. Lo scorso agosto, si è classificata al primo posto per il miglior romanzo nella sezione Narrativa, al concorso Mila si affida al potere terapeutico della parola scritta per raccontare il suo vissuto senza provare eccessivo dolore. Appassionata di letteratura e di narrativa classica e contemporanea, sia italiana che straniera, la Della Valle ama raccontare storie, scrivere e comporre versi. Lo scorso agosto, si è classificata al primo posto per il miglior romanzo nella sezione Narrativa, al concorso Mila si affida al potere terapeutico della parola scritta per raccontare il suo vissuto senza provare eccessivo dolore. Appassionata di letteratura e di narrativa classica e contemporanea, sia italiana che straniera, la Della Valle ama raccontare storie, scrivere e comporre versi. Lo scorso agosto, si è classificata al primo posto per il miglior romanzo nella sezione Narrativa, al concorsoPremio Letterario Kerasion . Nel 2018 ha pubblicato la silloge poetica Ancora viva , per la casa editrice Mediterraneo. Il 29 novembre 2021, nella sezione Cultura, per la sua produzione letteraria ha ricevuto il Premio La Tortuga, come Eccellenza di Terra di lavoro.
In dialogo con l’autrice ci sarà il giornalista Alfonso Sarno . Ingresso libero. Il prossimo incontro è in programma venerdì 25 novembre , sempre alle 17.30, con Carolina Melfa e il suo La Luna di Konstantin (Largo edizioni).

PER INFO:
Posti limitati, è consigliata la prenotazione scrivendo al 334 6299035 – 331 2756059
www.fondazionedestefano.it