Cronaca di un successo, Radio Castelluccio si impone a Sanremo.

0
523
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

Sette giorni, oltre 50 ore di diretta, interviste, programmi in streaming, interventi telefonici e critiche musicali, oltre ai report e agli approfondimenti audio veicolati attraverso un network di oltre 20 radio locali del centro-sud Italia: si chiude così, con un bilancio estremamente positivo, l’esperienza di Radio Castelluccio dal Palafiori di Sanremo, in occasione della 65esima edizione del Festival della Canzone Italiana, dall’8 al 15 febbraio 2015.

“Un risultato di cui siamo molto fieri – sottolinea il direttore Lucio Rossomando – È stata una sfida intensa e faticosa, ma sapevo di poter contare su un giovane team preparato e coeso. Un momento di confronto fondamentale per la nostra emittente che, forte di una lunga tradizione e molto radicata sul territorio, si apre all’idea di community. Per la prima volta Radio Castelluccio si è presentata come capofila di un network che congiunge tante realtà radiofoniche italiane. È un grande orgoglio per noi essere riusciti, attraverso il nostro gruppo RCS75community, a dar vita a questa grande sinergia con le altre emittenti, creando una vera e propria rete di trasmissione nell’ambito di un più ampio progetto di valorizzazione del territori. E poi i complimenti più belli, quelli di Gino Veta e Patrizia Del Vasco del progetto a cura del Segretariato Sociale Rai che hanno avuto parole di elogio nei confronti della nostra emittente”.

Tantissimi gli ospiti intervistati in diretta dalla postazione della radio, presente con il suo staff all’interno di Casa Sanremo Lancome, l’area hospitality del festival di Sanremo: artisti, cantanti, critici, esperti dell’universo musicale, conduttori e giovani emergenti si sono alternati ai microfoni, nell’intento di riuscire a trasferire ai radioascoltatori tutte le sfumature di una delle kermesse più rappresentativa dell’immaginario collettivo. Una settimana intensa, tra conferenze stampa e rincorse ai big della canzone. Spazio non solo alle nuove proposte del Teatro Ariston, ma anche ai talenti e ai cantautori che si sono esibiti sul palcoscenico di Sanremo Doc o dell’area lounge della sala Mango del Palafiori. Momenti intensi con Giovanni Caccamo, vincitore nella sezione giovani proposte ed autore del brano di Malika Ayane, che ha raccontato il suo mondo in una lunga chiacchierata a Radio Castelluccio. E ancora Carlo Conti, Arisa, Emma, i Dear Jack adorati dalle fan, Amara, Serena Brancale, Kaligola, Moreno, Biggio e Mandelli, Gianluca Grignani, Mauro Coruzzi e Grazia Di Michele, il presidente di giuria e talent scout Claudio Cecchetto, Pif, il regista Giovanni Veronesi nella duplice veste di giurato e speaker radiofonico, la produttrice discografica Mara Maionchi, la splendida conduttrice Veronica Maya, la grande anima di Iskra Menarini e il suo ricordo di Lucio Dalla. Spazio alla critica approfondita con i contributi autorevoli di Dario Salvatori, Gian Maurizio Foderaro e Stefano Piccirillo, scrittore, speaker storico di radio Kiss Kiss e conduttore di Agon Channel, con un approfondimento sulle realtà radiofoniche locali intese come contenitori dedicati alla sperimentazione di nuovi format e linguaggi espressivi in linea con la contemporaneità.
Attraverso le proprie frequenze 103.200, l’emittente ha indagato il festival non solo come indicatore delle nuove tendenze del panorama musicale, ma come fenomeno sociale e di costume. Un successo straordinario che ha proiettato Battipaglia , la città di Salerno e l’intera provincia al centro della discussione dei grandi network nazionali, creando numerose partnership e momenti di incontro con gli operatori del mondo della comunicazione che ruotano intorno alla musica, proiettandosi così alla nuova era digitale che ormai è alle porte.
Una full immersion tesa a valorizzare e raccontare le eccellenza della provincia salernitana, resa possibile anche dai tanti enti e dalle istituzioni che hanno creduto nel progetto di Radio Castelluccio, tra cui la Provincia di Salerno, i comuni di Battipaglia, Giffoni Valle Piana e Montecorvino Pugliano, l’Università degli Studi di Salerno, la Fondazione Teatro Mercato di San Severino, Confagricoltura Salerno, il Gruppo Eventi del patron di casa Sanremo Lancome Vincenzo Russolillo e tutti i partner commerciali che hanno accompagnato l’emittente radiofonica in questa grande avventura.
Info:
Fm 103.200/106.300
Fb Official: https://www.facebook.com/RadioCastelluccioFM
Streaming www.radiocastelluccio.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here