Coronavirus, rischio quarantena per l’Agro Nocerino Sarnese. Nocera, Pagani, Angri e Sant’Egidio del Monte Albino a rischio zona rossa.

Un momento del trasferimento nella serata di mercoledi della 26enne di Montano Antilia (Salerno) dall'ospedale "San Luca" di Vallo della Lucania (Salerno) al "Cotugno" di Napoli. La giovane, i origini ucraine, E' risultata positiva al Coronavirus dopo il primo test effettuato a Napoli. La ragazza era rientrata nel Cilento da Cremona dove risiede, 27 FEBBRAIO 2020 ANSA /
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Dopo il successo del 2023 Vittoria Assicurazioni, in occasione del Torneo Italiano di Beach Rugby, torna sulle spiagge d’Italia con il Vittoria for Women Tour con Federazione Italiana Rugby e Specchio dei tempi. In ogni tappa sarà possibile sostenere la lotta contro i tumori femminili con una donazione, fare una visita senologica gratuita e divertirsi al Vittoria Village.

Nell’Agro c’è un’altra vittima del coronavirus: si tratta di un’ultrasettantenne, originaria di Sarno ma residente a Nocera Inferiore, che era ricoverata all’ospedale Moscati di Avellino e che è deceduta nella giornata di ieri.

E’ stato lo stesso sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato a dare la notizia, esprimendo anche il cordoglio dell’intera comunità locale. Ma è gran parte dell’Agro ora sotto la lente d’ingrandimento del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca per i timori di un nuovo focolaio del coronavirus, come accaduto già nel Vallo di Diano.

L’impennata di contagi nell’area compresa tra Pagani, Sant’Egidio del Monte Albino e Angri potrebbe spingere il governatore, se la cittadinanza non si atterrà scrupolosamente all’osservanza delle misure adottate – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – a diventare «zona rossa» ed essere blindata. A rischio di quarantena forzata quasi 80mila persone.