Come pagare online in totale sicurezza

0
259
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Quello della sicurezza è uno degli aspetti più importanti quando si tratta di pagamenti online. Le persone che si apprestano ad acquistare beni o servizi utilizzando una piattaforma web oppure un’App vogliono delle garanzie sia sul buon esito della transazione che sulla riservatezza dei propri dati, in particolar modo di quelli sensibili legati ai metodi di pagamento utilizzati.

Oggi esistono tantissimi metodi di pagamento online che danno agli utenti la possibilità di scegliere in base non solo alla sicurezza, ma anche alla comodità ed alla velocità di utilizzo. Ovviamente ogni store online offre ai propri clienti diverse opzioni di pagamento, ma non tutte sono accettate da tutti (basta pensare che Amazon non accetta PayPal).

Facciamo una breve panoramica sulla sicurezza nel mondo dello shopping online e vediamo quali sono i metodi di pagamento accettati sul web ed anche quali sono i più utilizzati.

Pagamenti online in sicurezza: le regole da seguire

I numeri dello shopping online sono in costante crescita da anni e nel corso del 2020 hanno ricevuto una forte spinta dovuto al Covid-19, che ha modificato le abitudini delle persone. I motivi per cui vuoi per acquistare online sono diversi, e tutti molto validi: in primis molto spesso c’è la convenienza, ma sono considerati fattori importanti anche la comodità (in molti oggi ordinano la spesa direttamente online stando seduti sul divano di casa) ed ovviamente la garanzia che le transazioni avvengano in totale sicurezza.

Per poter acquistare sul web in totale tranquillità bisogna seguire alcune semplici regole.

La prima è quella di effettuare acquisti su siti conosciuti, come ad esempio quelli dei grandi marchi, che sono sempre sinonimo di qualità e sicurezza.

La seconda è quella di verificare l’affidabilità del sito web su cui stiamo facendo acquisti, ed è possibile farlo verificando che l’url del sito web in questione utilizzi il protocollo HTTPS, quindi che l’indirizzo nella barra barra del browser sia preceduto da https://. In questo caso i dati del metodo di pagamento e della transazione inseriti dagli acquirenti vengono criptati e quindi protetti.

Se avete dubbi prima di inserire i vostri dati cercate informazioni sull’affidabilità del rivenditore, magari andando a leggere le recensioni presenti sul web ed in alcuni casi proprio negli store dei venditori.

Gli strumenti per pagare online

Come dicevamo in apertura, oggi esistono tantissimi metodi di pagamento, ognuno dei quali ha i suoi pro ed i suoi contro.

La carta di credito è uno dei metodi di pagamento online più utilizzati, anche perchè ormai oggi giorno quasi tutti ne hanno uno. La carta di credito è collegata ad un conto corrente bancario, ed ha un plafond (limite massimo) abbastanza alto elevato. Spesso l’addebito della transazione è posticipato alla fine del mese di acquisto, ed in alcuni casi il rimborso è rateizzato. L’unico problema può sorgere quando si effettuano acquisti su siti non sicuri, in quanto essendo collegata al conto corrente in caso di clonazione si potrebbe andare incontro a brutte sorprese.

La carta prepagata ha le stesse funzionalità della carta di credito, ma come si può facilmente intuire dal nome deve essere ricaricata per garantire del credito da poter spendere. Dal punto di vista della sicurezza è sicuramente più vantaggiosa, non essendo collegata ad un conto corrente, ma ha di contro le spese (ed a volte i tempi) di ricarica, oltre che un plafond che solitamente è più limitato.

PayPal è una delle soluzioni più utilizzate online. Il conto virtuale, che è direttamente collegato alla mail del possessore, permette di effettuare acquisti in moltissimi store online sia di beni materiali che di servizi. I pagamenti sono immediati e l’accesso è effettuato attraverso una password di autenticazione. Al conto PayPal può essere collegata una o più carte di credito. Il vantaggio è quello di non inviare i dati sensibili della propria carta di credito per la transazione.

Alcuni siti online accettano anche metodi di pagamento più obsoleti come il bonifico bancario od il contrassegno, ma ovviamente in questo caso si allungano i tempi per la verifica del pagamento e quindi in molti casi vengono scartati a priori sia dagli acquirenti, ma anche dai venditori.

Pagamenti online nei casinò sicuri

Ovviamente anche il mondo dei casinò online è legato a doppio filo a quello dei pagamenti online. Gli utenti delle case da gioco che operano in Italia grazie alla licenza AAMS ricaricano i loro conti gioco utilizzando i metodi di pagamento che vengono messi a loro disposizione. Salvo rare eccezioni, i casino sicuri AAMS accettano tutti i maggiori metodi di pagamento, dando libera scelta ai loro clienti.

In Italia quelli che operano legalmente sono considerati casinò sicuri, in quanto nella regolamentazione imposta dell’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato ci sono delle regole molto stringenti in fatto di sicurezza che vanno a tutelare gli utenti. Quindi chi gioca legalmente non deve avere nessun tipo di paura ad affidare i propri dati sensibili ai casinò online.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here