Spiagge: al via le operazioni di pulizia, sistemazione e messa in sicurezza a Pontecagnano.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Dopo il successo del 2023 Vittoria Assicurazioni, in occasione del Torneo Italiano di Beach Rugby, torna sulle spiagge d’Italia con il Vittoria for Women Tour con Federazione Italiana Rugby e Specchio dei tempi. In ogni tappa sarà possibile sostenere la lotta contro i tumori femminili con una donazione, fare una visita senologica gratuita e divertirsi al Vittoria Village.
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Come annunciato nei giorni scorsi, hanno preso il via questa mattina le operazioni di pulizia, sistemazione e messa in sicurezza delle spiagge libere cittadine.

 

Le attività sono state predisposte direttamente dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Ernesto Sica a seguito delle difficoltà rappresentate dal Consorzio di Bacino Salerno 2 di garantire i servizi nei tempi richiesti e sollecitati dal Comune.

A tal proposito, le attività sull’arenile vengono effettuate dall’Ente tramite un’impresa che è già incaricata per la manutenzione sul territorio.

“Il provvedimento era indispensabile e urgente – conferma l’Assessore Mario Vivone – in virtù della stagione estiva oramai alle porte. E’ nostro obiettivo prioritario favorire le migliori condizioni possibili di sicurezza e decoro sulla fascia costiera e nelle zone che presentano le criticità più importanti”.

“Nel frattempo – aggiunge l’Assessore Vivone – il Consorzio ha già predisposto la procedura per l’affidamento dei servizi complementari in Città, quali il taglio dell’erba e tutte le azioni integrative, che a breve dovrebbero finalmente ripartire”.

A garantire un monitoraggio più efficiente e capillare sull’intero territorio comunale l’assunzione di tredici agenti di Polizia Municipale stagionali, già in servizio, e il rafforzamento della vigilanza mediante l’impiego degli ispettori ambientali comunali.