Ristrutturazione ecobonus 110%, La Nostra Libertà chiede il facilitatore pubblico

0
310
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

“Le pratiche per le ristrutturazioni agevolate del 110% subiscono rallentamenti enormi per il rilascio delle certificazioni del Comune di Salerno con grave danno alla nostra economia già segnata dalla pandemia. Occorre subito un facilitatore”.
Lo richiede La Nostra Libertà con la dr.ssa Stefania Serra, in una nota condivisa con il vice segretario nazionale del Codacons avv. Matteo Marchetti e l’avv. Antonio Cammarota, capogruppo consiliare e presidente della commissione trasparenza.
“Ad oggi le imprese sono ferme al palo per i tempi di risposta non adeguati in quanto gli uffici sono anche chiusi al pubblico”, afferma la dr.ssa Stefania Serra, “per cui va immediatamente costituito un Ufficio Unico dedicato alla materia, appunto un facilitatore, per non far perdere alle imprese gli appalti e quindi il lavoro ai nostri giovani”
Dal canto suo, l’avv. Matteo Marchetti ribadisce l’impegno del Codacons per la tutela dei cittadini, che vedono mortificato il loro diritto allo sgravio per effetto delle lungaggini amministrative, a differenza invece di quanto avviene altri comuni limitrofi nei quali le certificazioni sono immediate, per cui fa proprio l’invito de La Nostra Libertà e riserva ogni tutela.
“Avevamo già chiesto in Consiglio Comunale di non far pagare l’occupazione di suolo pubblico”, conclude l’avv. Antonio Cammarota, “e già oggi  porteremo la vicenda in commissione urbanistica e poi in commissione trasparenza perché si sblocchi la situazione”.
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here