Ravello Festival, successo per i primi appuntamenti in streaming, ultimo mercoledì 6.

0
381
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

È stato un grande successo il concerto di inizio anno organizzato dalla Fondazione Ravello e trasmesso live in streaming il 2 gennaio scorso. Oltre 276 mila le visualizzazioni dalla piattaforma Vimeo collegata al sito del Ravello Festival e al portale cuturale.campania.it. 500 mila le impression totali, 200 le condivisioni dal profilo Facebook della Fondazione guardato dagli appassionati della musica e dagli amici di Ravello in tutto il mondo (dati relativi alla prima visione).

Un successo di pubblico ottenuto anche grazie alla collaborazione del portale Ansa Cultura che ha trasmesso in contemporanea il concerto dell’Orchestra Filarmonica del Teatro Verdi di Salerno diretto da Jordi Bernàcer nell’ambito del piano editoriale a sostegno delle attività delle principali istituzioni culturali italiane gravemente compromesse dalla pandemia.

Al concerto trasmesso dall’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello ha partecipato una straordinaria Rosa Feola, il soprano appena reduce dal concerto di Venezia del giorno prima e, per la prima volta, protagonista di un intero atto de La bohème, nonché il tenore Saimir Pirgu, affiancati da Daniela Cappiello e da Sergio Vitale

In uno dei pomeriggi in cui gli italiani, e non solo, sono stati costretti a stare a casa per le misure di contenimento sanitario, il concerto del nuovo anno della Fondazione Ravello è stato dunque un eccezionale strumento di compagnia. Connessioni e commenti entusiastici da tutto il mondo a dimostrazione del forte richiamo che esercita l’idea di Ravello amata e sognata a livello planetario. L’enorme riscontro di pubblico ha confermato che Ravello non è soltanto la cartolina straordinaria e struggente che tutti fotografiamo, ma è – in un unicum inscindibile – la Città della Musica, un luogo dove si organizza e si produce musica di qualità, destinata, in ultima analisi, ad essere leva di promozione di un turismo di fascia alta ma al tempo stesso sostenibile.

L’ultimo appuntamento quello dell’Epifania, (in diretta streaming mercoledì 6 gennaio 2021 alle ore 17.30) avrà protagonista un’altra delle realtà campane che si sta affermando nel panorama musicale nazionale: l’Orchestra Filarmonica di Benevento che, tenuta a battesimo da Sir Antonio Pappano, proprio recentemente ha nominato sua direttrice artistica quella che senza dubbio è oggi la figura più in vista tra le nuove leve del concertismo italiano la pianista Beatrice Rana. Musicista oramai decisamente affermata ai massimi livelli internazionali, la Rana, diretta da Fabio Biondi, eseguirà il Concerto per pianoforte in Mi bemolle maggiore, K 271. Nel programma, tutto mozartiano, anche l’Ouverture tratta da Lucio Silla e la Sinfonia n. 36 in Do maggiore K 425 “Linz”.

Tutti gli eventi del cartellone sono disponibili alla visione in differita su www.ravellofestival.com fino al 31 gennaio.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here