Natale al Borgo delle meraviglie di Atena Lucana, si inizia giovedì 8.

0
615

Dal video mapping al mercatino del baratto, dalle performance di cantastorie e cartomanti alla degustazione di prodotti locali per le vie del centro storico, fino alla magia dei canti gospel: quello di Atena Lucana si prefigura come un Natale nel borgo delle meraviglie. Ideato e organizzato dal Comune di Atena Lucana, retto dal sindaco Pasquale Iuzzolino, il calendario delle festività natalizie del 2016 è quest’anno particolarmente ricco di eventi.

Ce n’è davvero per tutti i gusti nella più antica cittadina del Vallo di Diano. Che, per tutto l’arco della manifestazione, sarà abbellita dal suggestivo percorso di installazioni luminose artistiche.

Si parte l’8 dicembre, alle 17.30 in piazza Vittorio Emanuele, con un affascinante gioco di immagini tridimensionali: un mapping sul Natale proiettato su Palazzo Caracciolo, una proiezione sulla rupe rossa. A seguire, alle 19, la chiesa di Santa Maria Maggiore sarà il palcoscenico de La Cantata dei Pastori, a cura di Animazione 90. Altro giorno da cerchiare in rosso è l’11 dicembre. L’Auditorium comunale diventerà sede dell’atteso Mercatino del baratto.

Il clou della kermesse natalizia, però, è previsto per i giorni 16, 17 e 18 dicembre. La tre giorni inizia nel pomeriggio: l’appuntamento è al Museo comunale con la presentazione della trilogia di volumi su Atena Lucana a cura della pro loco cittadina. Sempre dalle ore 17, spazio all’enogastronomia con Taverne aperte. Il borgo antico di Atena Lucana ospiterà percorsi gastronomici con degustazione di prodotti lucani, del Cilento e del Vallo di Diano. Si potranno così assaggiare i sapori della tradizione per i vicoli del centro storico mentre il gruppo musicale Le Capere proporrà canti cilentani e partenopei. Non solo: l’Efesto Theatre animerà le strade del borgo con performance di cantori, cantastorie, cartomanti e maschere della tradizione meridionale. Negli stessi giorni, la chiesa di Santa Maria Maggiore presenta Natale in arte ad Atena Lucana, a cura dell’Associazione culturale Arteuropa. E la chiesa di San Nicola e Sala del Pellegrino, inoltre, presentano una estemporanea sul Natale moderno. Sarà possibile visitare, tra l’altro, una mostra di quadri di Totò ed esposizioni religiose.

Gli eventi di Natale nel borgo delle meraviglie proseguono anche oltre. Il 21 dicembre, spazio alla danza: alle 20, presso l’Auditorium Atena Scalo si terrà il saggio di danza a cura della scuola Dance Studio 2 di Sala Consilina. Il gran finale è previsto per il 28 dicembre, alle 19, presso la chiesa di Santa Maria Maggiore. La musica e la magia del Natale si fonderanno nella Christmas Gospel Night: un concerto corale – con Irina Arozarena, Sebastian Marino e il gruppo Demodè – che incanterà grandi e piccini.

«Il nostro borgo, ricco di siti culturali e archeologici, è di solito una gran bella sorpresa per chi viene a visitarci – commenta il sindaco Pasquale Iuzzolino – Anche per questo, l’amministrazione comunale sta proseguendo in una politica di azioni ed eventi di promozione avviata già da qualche anno. Inoltre, mi fa piacere sottolineare come il nostro cartellone natalizio rappresenti un bel momento di animazione anche per la nostra comunità».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here