I LABORATORI DIDATTICI DEL “PROGETTO SEMI”  ARRIVANO A PASTORANO  GRAZIE AL “ROTARY CLUB SALERNO EST”.

0
1135
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


“La gioia più grande? I sorrisi, le domande, le corse e pure il rumore dei bambini che attendevano da tanto queste occasioni. Come i semi sognano sotto la terra, il loro cuore ha sognato la nuova primavera che iniziamo vivere. Fate rumore, bambini! E, “state buoni se potete”. Sono le parole  espresse con soddisfazione e  gioia da Don Marco Raimondo , parroco della Parrocchia dei Santi Felice e Giovanni Battista in Pastorano  dove tanti bambini hanno “fatto rumore” grazie alla seconda tappa del  “ Progetto Semi” rivolto alle famiglie, in particolare ai bambini, che  vede coinvolte due straordinarie realtà salernitane: l’associazione “Yoyo”, leader nell’intrattenimento ludico, guidata dalla professionalità di Monica Martucci, e l’Organizzazione di Volontariato “Sorriso a Ritmo” guidata da Alessio Coppola, che cura i laboratori musicali e ludico-formativi:” In particolare un nuovo format di ‘Circle Drum’ dal nome ‘Per-Sòna’. Consiste nella realizzazione di strumenti musicali Orff con materiale di scarto e di riciclo” – ha spiegato Coppola- “ Dagli strumenti ottenuti: shaker, maracas, nacchere, tamburelli e tanti altri, si prosegue con l’apprendimento delle nozioni musicali  di base attraverso il gioco,  favorendo soprattutto la percezione ritmica dei partecipanti. Il format termina con l’utilizzo della voce, strumento naturale per eccellenza, associata all’attività motoria del corpo e infine trasmessa sugli strumenti a percussione”. Il progetto Semi nasce grazie all’associazione “ Opera”, da un’idea del responsabile comunicazione e progetti dell’associazione Matteo Gallo e grazie all’impegno del responsabile Terzo Settore, Nicola Ciancio,:” Abbiamo costruito una rete di partner che hanno sposato il progetto sul piano ideale e operativo” ha spiegato il dottor Ciancio socio del “Rotary  Club Salerno Est”, presieduto dal dottor  Dino Bruno,  grazie al quale a giugno è partita la versione iniziale  del progetto che ha tenuto conto del rispetto dei protocolli di sicurezza previsti dalle normative anti Covid.:”  Con il nostro Club abbiamo immediatamente aderito al progetto che vuole realizzare uno spazio di incontro e confronto, di partecipazione emotiva, di condivisione ideale e reale del tempo libero attraverso la musica, l’arte e la creatività. Grandi e piccini insieme nel segno del sorriso”.  In questa prima fase sono state coinvolte le parrocchie, come ha spiegato Matteo Gallo:” Il 18 giugno lo start alla parrocchia di Santa Croce. Il 25 giugno secondo appuntamento nella parrocchia di San Felice di Pastorano. Il primo luglio è  in programma il terzo atto all’interno dell’Oratorio dei Salesiani. A settembre il” Progetto Semi” entrerà nel vivo con una serie di importanti novità”.

Aniello Palumbo

 

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here