Ginnastica, la fase nazionale di Serie C ritmica a Desio.

Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Dopo il successo del 2023 Vittoria Assicurazioni, in occasione del Torneo Italiano di Beach Rugby, torna sulle spiagge d’Italia con il Vittoria for Women Tour con Federazione Italiana Rugby e Specchio dei tempi. In ogni tappa sarà possibile sostenere la lotta contro i tumori femminili con una donazione, fare una visita senologica gratuita e divertirsi al Vittoria Village.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

palabd (1)Al PalaBancoDesio, luogo simbolo della ritmica italiana per essere sede dell’Accademia Federale e del Centro di preparazione delle “farfalle” di Emanuela Maccarani, si è svolta la fase nazionale del Campionato di Serie C di Ginnastica Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia. A salire sul gradino più alto del podio della cittadina brianzola,  e laurearsi Campione d’Italia 2016 con il totale di 40.700,  è stata la Raffaello Motto di Viareggio guidata da Donatella Lazzeri e Francesca Cupisti. Nella finale di domenica, riservata alla prime 20 squadre classificate nella fase eliminatoria di sabato, piazze d’onore sul podio per l’Aurora Fano e per Fabriano, quest’ultima campione tricolore uscente.

A rappresentare la Campania c’erano le nostre squadre di Serie C meglio classificate nell’Interregionale di Avellino, la Poseidon Salerno di Daniela Rinaldi, con  Chiappa – Hopgood – Palermo – Podda,  giunta 62^ a Desio, la Gymacademy Ritmica Sorrento di Federica Gaudenzi con Valente – Scuotto – Asti – Trombetta- Pollio, giunta 73^, la Veseva Torre del Greco di Leonilde Balzano,  con Cozzolino – Cuorvo – Di Ruocco – Porzio, giunta 79^ e  la Partenope Napoli di Daniela Della Bruna con Abbati – Fusco – Gifuni – Melluso, che ha chiuso la classifica generale al  81^ posto.

Un risultato dal quale ripartire per risalire nelle graduatorie nazionali. La Federazione si appresta ad un profondo rinnovamento normativo, organizzativo e tecnico per venire incontro alle società e agli atleti, bisogna cogliere al volo queste trasformazioni per essere pronti ad affrontare le sfide del nuovo quadriennio con rinnovata fiducia.