Frana Amalfi, sindaci Costiera: siamo al punto di non ritorno.

0
394
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


“Ancora una volta assistiamo ad eventi franosi in costiera Amalfitana. Ancora una volta la divina provvidenza ha evitato la perdita di vite umane. E’ giunta l’ora di una maggiore consapevolezza di tutti gli enti preposti a programmare interventi non più procrastinabili. È mia opinione che sia necessario che ognuno, in funzione dei ruoli che ricopre, richiedere misure urgenti e straordinarie per mettere in sicurezza costoni rocciosi e strade”. Lo ha dichiarato poco fa, Gaetano Frate, sindaco di Conca dei Marini, commentando quanto è avvenuto questa mattina ad Amalfi.

 

I sindaci della Costiera fanno fronte comune a tutela del Patrimonio Ambientale e dell’ecosistema. E’ di poche ore fa l’appello del Distretto Turistico della Costiera all’unità in difesa di un patrimonio unico e non solo per la bellezza e l’autenticità.

“La costiera amalfitana è un bene troppo importante, quello che è accaduto oggi deve farci riflettere sulla necessità di intervenire – ha dichiarato Giovanni De Simone, sindaco di Vietri sul Mare –  in modo serio e non più con interventi spot ma con un progetto di ingegneria naturalistica per la messa in sicurezza di tutta la strada coinvolgendo i comuni, attraverso la conferenza dei sindaci, da poi presentare, al più presto, presso il governo, vista l’opportunità dei fondi del recovery fund”.

 

 

Solidarietà alla comunità amalfitana.

“In questo momento già critico per la nostra amata Costiera, rivolgo un caloroso abbraccio al sindaco di Amalfi @DanieleMilano per la situazione delicata che sta affrontando.

Mi ha colpito anche l’affetto, l’immagine di quella gente, di quel territorio, del nostro territorio – ha affermato Fortunato Della Monica, sindaco di Cetara –  che in queste ore ha fatto compattezza, unità anche nel soccorso e nel dare la possibilità agli studenti di rientrare via mare mediante le barche.

Cetara è vicina a tutti gli amalfitani, ai lavoratori, agli studenti. La Costiera è bella anche per la sua fragilità. C’è bisogno di interventi strutturali. Bisogna fare una seria programmazione per rendere la Costiera sempre più sicura”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here