DONATE DUE BICICLETTE AI BAMBINI  DEL PROGETTO ROTARACTIANO “ADOTTA UNA FAMIGLIA”

0
504
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

“Non abbiamo  mai avuto una bicicletta nuova! Grazie”. Lo hanno detto emozionati, con la gioia negli occhi e il sorriso sulle labbra  due bambini del centro storico di Salerno, di 8 e 14 anni,  che, domenica  mattina,  hanno  ricevuto, insieme a dei pacchi alimentari,   due bellissime bici  “Rockrider” ST50 Sport Trail, donate dal  “Rotaract  Club Salerno” ,  presieduto dalla dottoressa Lidia Concilio, dal  “Interact Club Salerno”, presieduto da Matteo Viviani,  dal “Rotary Club Salerno a.f.1949”, presieduto dal dottor Rocco Pietrofeso,  e  grazie  all’aiuto dell’Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica (UNASCA), rappresentata dal Segretario Provinciale Devid Nola.

“Abbiamo donato queste due bici in  occasione della “ Giornata Rotariana dell’Ambiente”. Il Rotary International ha preso la decisione di introdurre il sostegno ambientale come nuova area d’intervento e quindi in tale ottica, il “Distretto Rotary 2100”, presieduto dal Governatore Massimo Franco, insieme al Rotaract e all’Interact, intendono muoversi all’unisono per rendere più incisiva l’azione sulla sostenibilità ambientale.  Servono azioni concrete per generare cambiamenti positivi, individuali e collettivi. Per creare maggiore consapevolezza e avere un mondo migliore” ha spiegato la Presidente del “Rotaract Club Salerno” Lidia Concilio – “ Stiamo promuovendo e sostenendo il trasporto eco sostenibile e l’uso di mezzi ecologici. Sempre nell’ambito dei progetti dedicati all’ambiente stiamo portando avanti anche un progetto sul corretto uso dell’acqua e un progetto per la pulizia delle spiagge salernitane”. Il bambino più grande dei due ha già pensato di utilizzare la bici per andare a scuola ed entrambi, che fanno parte di due famiglie numerose con fratelli e sorelle, hanno assicurato alla socia del “Rotaract Club Salerno”, Veronica Sessa, che faranno usare le bici, che sono unisex, anche a loro. ” Tutti  i soci del “Rotaract  Salerno”, “Interact Salerno” e “Rotary Salerno” stanno aiutando queste famiglie  dall’inizio della pandemia” – ha spiegato la dottoressa Concilio – “Con  il  progetto “Adotta una Famiglia” stiamo fornendo generi alimentari e prodotti di prima necessità ad alcune famiglie del territorio che versano in condizioni precarie. Li stiamo consegnando con l’aiuto dei nostri soci, con quelli dell’Interact Salerno e con l’aiuto dell’Associazione Salerno Carità ONLUS”. (Pubblicato su “Il Quotidiano del Sud” edizione di Salerno).

Aniello Palumbo

.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here