Disservizi nell’ufficio postale di Vallo della Lucania: la denuncia della FAILP/SALERNO.

Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Dopo il successo del 2023 Vittoria Assicurazioni, in occasione del Torneo Italiano di Beach Rugby, torna sulle spiagge d’Italia con il Vittoria for Women Tour con Federazione Italiana Rugby e Specchio dei tempi. In ogni tappa sarà possibile sostenere la lotta contro i tumori femminili con una donazione, fare una visita senologica gratuita e divertirsi al Vittoria Village.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

da Francesco Grillo, Segretario Provinciale della Failp Salerno, riceviamo e pubblichiamo

La struttura postale di Vallo della Lucania è un ufficio importante del territorio salernitano con diverse unità applicate, pensato ed organizzato a doppio turno proprio per poter rispondere in maniera adeguata alle numerose esigenze della clientela del  vasto comprensorio di riferimento.

I problemi  pratici, peri suoi operatori e clienti, sono sorti dal 21 agosto scorso, cioè da quando la Filiale  Poste di Sala Consilina (da cui dipende Vallo della Lucania), per poter sostituire il sistema di aria condizionata dell’ufficio centrale, ha deciso di spostare l’attività dello stesso in un piccolo ufficio mobile postale posizionato davanti alla sede del Comune di Vallo d.l.

L’inadeguatezza e la mancanza di requisiti dello stesso (a giudizio di chi scrive), per quanto attiene la norma sulla sicurezza ed igiene sui posti di lavoro(DLG. N. 81/2008), ha fatto insorgere la Failp Cisal Salerno che è stata costretta ad intervenire non solo  con un video pubblicato in rete nel quale ha da subito  segnalato: a) l’angusto spazio in cui sono costretti a lavorare, alle alte temperature del periodo, i 2 operatori nelle uniche 2  postazioni disponibili (tutti gli altri dipendenti applicati a Vallo della Lucania sono stati obbligati a ferie forzate); b) : le enormi difficoltà a cui viene sottoposta i numerosi attoniti clienti, sconcertati e   posizionati in piazza, in piede al sole di fronte al furgone postale per lungo tempo in attesa di essere serviti.

Di tale anomala, evitabile, vergognosa ed incresciosa condizione, che attende una rapida soluzione,  è stata informata con una ns. PEC del 25/08/2017 (Identificativo messaggio: opec285.20170825144048.25402.08.1.67@pec.aruba.it)anche l’ASL competente per territorio oltre che con fax la stessa Direzione Provinciale e regionale campana di Poste Italiane spa. Ad oggi tutti tacciono !!!!….Che Paese strano è l’Italia !!!

Salerno, 28/08/2017                           Francesco Grillo

Segretario Provinciale della Failp Salerno

(Federazione Autonoma Italiana Lavoratori Postelegrafonici)